STATI UNITI

Una memoria di ferro evitando margarina e cibi grassi

ferro, margarina, memoria, Sicilia, Vita

SAN DIEGO. L'eterna battaglia contro gli 'acidi grassi trans' a tavola, i grassi idrogenati artificiali usati nei prodotti comunemente dalle industrie alimentari per dare più sapore, consistenza e durata ai cibi, soprattutto prodotti da forno e dolciumi ma presenti anche in molti snack salati, si arricchisce di brutte notizie.

L'ultima è dei ricercatori del dipartimento di medicina della  University of California di San Diego, di La Jolla, che sostengono che l'assunzione dei grassi incriminati farebbe perdere la memoria negli uomini di età inferiore ai 45 anni, cioè in soggetti che la cui memoria non dovrebbe fare cilecca. Lo studio, pubblicato su PlosOne, è stato perfino intitolato 'Grasso da dimenticare' e, ricordano gli autori "si tratta di sostanze già ritenute responsabili di effetti negativi sui profili dei lipidi del sangue, sulle funzioni metaboliche, sull'insulino-resistenza , sulle infiammazioni, sulla salute del cuore e generale". Una tra tutte la margarina, che influirebbe molto sulle capacità della memoria sia a breve che a lungo termine.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati