MEDICINA

Riparazioni del cuore senza bisturi, in Sicilia cala il numero degli infarti

di
Sicilia, Vita

Ci sono circa 9.500 nuovi infarti ogni anno in Sicilia. Ma sono in calo grazie alla prevenzione e a terapie innovative. Tra le novità ci sono particolari «riparazioni» del cuore senza bisturi, esami ultratecnologici per la diagnosi precoce, speciali farmaci per prevenire le malattie del cuore combattendo il diabete e pure nuovi opuscoli informativi negli ospedali per imparare a fare prevenzione. Sono alcune delle novità e dei dati illustrati allo Steri di Palermo al 57esimo convegno scientifico della sezione regionale della Società italiana di Cardiologia presieduta dal professor Salvatore Novo, docente di Malattie cardiovascolari all’Università di Palermo.

Presenti cardiologi da tutta l’Italia meridionale. Sono stati premiati anche i lavori scientifici dei giovani medici. Novo spiega che c’erano «pure altre società scientifiche e altri specialisti di branche affini alla Cardiologia per discutere insieme i problemi che – ha detto Novo - ci vedono impegnati nella gestione del paziente nella continuità dall’ospedale al territorio per garantire la massima diffusione delle recenti linee guida».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati