PALAZZO CHIGI

Campania, il governo sospende il governatore De Luca

«Io ho rispettato l'impegno di seguire la legge Severino - ha aggiunto Renzi -, sarà il presidente De Luca a valutare gli atti, Palazzo Chigi ha fatto ciò che doveva fare»

de luca, palazzo chigi, sospensione, Sicilia, Politica
Vincenzo De Luca

ROMA. «A norma della legge Severino abbiamo firmato il decreto di sospensione di De Luca da governatore della Campania». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al termine del Consiglio dei ministri. «Il presidente della Regione Campania può fare gli atti consentiti dal parere medesimo, noi abbiamo proceduto alla firma del decreto di sospensione - ha aggiunto Renzi - senza fare ricorso ad alcuna normativa ad hoc».

Su De Luca «la Presidenza del Consiglio ha semplicemente seguito l'iter, in modo corrispondente alla legge Severino, con questo finisce il nostro lavoro, poi ci sarà il ricorso di De Luca. Noi abbiamo firmato la sospensione come richiesto dalla legge Severino». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, al termine del Consiglio dei Ministri. «Io ho rispettato l'impegno di seguire la legge Severino - ha aggiunto Renzi -, sarà il presidente De Luca a valutare gli atti, Palazzo Chigi ha fatto ciò che doveva fare».

Dallo staff del presidente della Regione Campania, intanto, arriva un secco «no comment» all'annuncio del premier Matteo Renzi.

La sospensione dura 18 mesi, è però probabile che De Luca possa nominare vicepresidente e giunta regionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati