LAVORO

Tirocini per i giovani, record per la Sicilia: 107 mila richieste

di

C’è spazio soprattutto per addetti alle vendite, camerieri, cuochi, operatori amministrativi

garanzia giovani, LAVORO, stage, tirocini, Sicilia, Economia

PALERMO. Sono oltre 107 mila i siciliani che hanno chiesto i tirocini e gli stage previsti da Garanzia Giovani,  il piano contro la disoccupazione gestito dalla Regione con fondi europei. Record nazionale per la Sicilia.

C’è spazio soprattutto per addetti alle vendite, camerieri, cuochi, operatori amministrativi. Ma non solo. Sono i primi 11 mila posti per tirocini e stage messi a disposizione dalle imprese siciliane che hanno aderito a Garanzia Giovani. Ma le richieste dei giovani in Sicilia sono già oltre 107 mila. In nessun altra regione sono state presentate tante domande. E la stipula dei contratti va a rilento, come ha ammesso a “Ditelo a Rgs” Bruno Caruso, assessore regionale al Lavoro: “C’è un grande sforzo – ha detto – per accogliere tutte le richieste e ci riusciremo”. E Caruso ha aggiunto: “Il Jobs Act sta avendo in Sicilia gli stessi effetti positivi raggiunti a livello nazionale”. Intanto le imprese hanno iniziato ad accogliere gli aspiranti lavoratori di Garanzia Giovani. Come ha spiegato Vittorio Messina, vice presidente di Confesercenti: “E’ uno strumento utile per fare entrare i giovani nel mondo del lavoro” ha detto Messina che ha anche illustrato il piano di rilancio di Unioncamere che all’Expo di Milano nei prossimi giorni promuoverà i prodotti siciliani

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati