SOCIAL NETWORK

Facebook, un nuovo algoritmo privilegia i post che interessano

algoritmo, facebook, Sicilia, Società

ROMA. Facebook fa nuovi esperimenti sull'algoritmo che stabilisce cosa viene mostrato agli utenti,
selezionando un mix di post di amici, personaggi pubblici, editori e aziende. La novità, visionata in anteprima dal blog TechCrunch, si chiama 'See First' e consentirà al miliardo e 300 milioni di iscritti di scegliere di quali amici o pagine non perdere mai un contenuto, visualizzandolo in cima al flusso di condivisioni.

Interpellata dal blog Usa, la società di Mark Zuckerberg ha confermato che nel tentativo costante di migliorare l'esperienza dei suoi iscritti «sta conducendo piccoli esperimenti per una funzione che permette di indicare la propria preferenza su pos di specifiche persone o di pagine e di metterli in cima al News Feed». Di qui il nome 'See First', «vedi per primo». Al momento Facebook consente l'operazione inversa, ovvero di indicare per alcuni contatti di non volerne vedere aggiornamenti, pur senza eliminarli dalle cerchie di amici. Con 'See First' invece si potrà indicare un amico come molto stretto e dire a Facebook che non ne si vuole perdere nemmeno un aggiornamento.

Nemmeno un paio di settimane fa il social network ha annunciato ufficialmente un altro cambiamento nell'algoritmo che regola il News Feed, in base al quale comincerà a visualizzare i contenuti di amici e pagine tenendo conto anche del tempo che gli utenti trascorrono su contenuti di tali account pur non interagendovi con «like», condivisioni o commenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati