LA RIFORMA

Ddl scuola, Faraone: «Le critiche? Solo totem ideologici»

Ddl scuola, la buona scuola, Davide Faraone, Sicilia, Politica

ROMA. Le critiche sulla riforma sulla scuola? «Ogni volta che provi a cambiare qualcosa ti tirano dietro i totem ideologici». Così il sottosegretario all'istruzione, Davide Faraone, intervenendo al Festival del lavoro a Palermo. «Sui tirocini e l'apprendistato», ha proseguito Faraone, «ci scontriamo con modelli vecchi messi ancora in campo dai sindacati, noi siamo ancora mediaticamente attaccati perchè siamo innovativi e troppo veloci nell'importare nuovi modelli che in altri Paesi funzionano perfettamente».

Mentre sull'orientamento «abbiamo perso troppo tempo ma oggi farlo funzionare bene è un dovere morale dobbiamo dare la possibilità ai giovani di trovare strumenti concreti per realizzare i loro sogni».
Ieri era arrivato il Via libera dall'Aula del Senato alla fiducia sul ddl «La buona scuola». I voti favorevoli sono stati 159, quelli contrari 112. Tensione in Aula, con le opposizioni che hanno contestato il senatore a vita Giorgio Napolitano, che ha votato sì alla fiducia. Il provvedimento passa ora all'esame della Camera, dove arriverà il 7 luglio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati