disoccupazione, LAVORO, Sicilia, Il lavoro per noi
LA SCHEDA

Disoccupati, nel 2014 solo la Calabria peggio della Sicilia

  • Nel 2014  i disoccupati in Sicilia hanno toccato il livello del 22,5%; soltanto la Calabria ha fatto peggio. Persino il Mezzogiorno ha segnato un valore migliore della Sicilia con  il 20,3%.  Nel Nord i disoccupati erano soltanto l’8,4%. (Istat)

 

  • Ogni cento siciliani che hanno lasciato la Sicilia per l’estero o per un’altra regione italiana in cerca di un lavoro, il 60% ha un diploma superiore o una laurea. Ancora peggio è andata nel Mezzogiorno,  dove il 65% degli emigrati ha un diploma o una laurea. (SRM)

 

  • Nel Mezzogiorno lavora il 40% della popolazione, mentre nel resto del Paese la partecipazione al lavoro raggiunge il 64%. (Istat)

 

  • Soltanto il 33% della popolazione femminile trova un’occupazione nel Mezzogiorno; neanche la Grecia ha valori così bassi. (Istat)

 

  • Nell’ultimo decennio  i dipendenti regionali  in Sicilia sono aumentati del 10%,  mentre nella media nazionale sono diminuiti del 9%. I dipendenti comunali  sono aumentati in Sicilia dell’11% e diminuiti nella media nazionale proprio dell’11%.

 

  • Più di un quarto (28%) dei dipendenti regionali di tutta Italia sono in Sicilia. Più di un terzo (36%) dei dirigenti regionali di tutta Italia sono in Sicilia. (Corte dei Conti).

 

  • Considerando la sola disoccupazione giovanile a Palermo il 64,4% è senza lavoro; soltanto Napoli fa peggio di Palermo con il 67,5%. (Comune di Palermo).

 

  • Nella media italiana ci sono 7 dipendenti comunali ogni mille abitanti, ma diventano 11 nella media siciliana (Istat).

 

 A cura di Lelio Cusimano

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati