LA SENTENZA

Berlusconi, assegno da 1,4 milioni al mese alla ex moglie

Lo ha deciso il tribunale di Monza in sede di divorzio

divorzio, Silvio Berlusconi, Veronica Lario, Sicilia, Cronaca

MILANO. Un milione e 400 mila euro al mese. E' questo l'assegno di mantenimento mensile che Silvio Berlusconi dovrà versare a Veronica Lario. E' quanto ha deciso il tribunale di Monza confermando la cifra che il giudice Anna Maria di Oreste aveva indicato durante l'udienza presidenziale della causa di divorzio. Veronica aveva chiesto oltre 3 milioni.

Proprio di tre milioni al mese (36 all'anno) era la cifra che inizialmente veniva versata alla ex signora Berlusconi dal Cavaliere. Una cifra ridotta a due milioni mensili lo scorso settembre. Ai tempi della "trattativa" per la separazione, a Veronica Lario fu concesso di mantenere un livello di vita quanto più possibile vicino a quello goduto durante la vita matrimoniale, essendo stata considerata molto meno ricca di Berlusconi.

Fu la Lario, infatti, ad avviare la causa di separazione di fronte ai giudici della nona sezione del Tribunale civile di Milano che le assegnarono i tre milioni di euro compresa la permanenza nella villa di Macherio dove erano cresciuti i tre figli avuti da Berlusconi: Barbara, Eleonora e Luigi.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati