CRONACHE POLITICHE

Ars, il deputato Forzese lascia il Pdr e passa al Megafono

ars, megafono, pdr, Sicilia, Sicilia, Politica

PALERMO. Il deputato regionale Marco Forzese lascia il Pdr all'Ars e passa al gruppo de 'il Megafono-lista Crocetta'. Lo ha comunicato in apertura della seduta parlamentare il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone.

Il segretario della seduta ha informato l'aula della firma da parte di Ardizzone, come deliberato dal Consiglio di presidenza, dei decreti che autorizzano il mantenimento dei gruppi sotto soglia: Gds-Pid, Lista Musumeci, il Megafono-lista Crocetta, Pds-Mpa.

In un comunicato congiunto, i deputati regionali del Pdr Giuseppe Picciolo, Michele Cimino, Marcello Greco, Edy Tamajo, Salvatore Lo Giudice e i deputati del Megafono Giovanni Di Giacinto, Antonio Malafarina, Nino Oddo e dalla parlamentare Luisa Lantieri. avevano espresso il loro  «profondo disagio, per dichiarazioni forti e annunci che riaprono un fronte di dannosa e pericolosa polemica all'interno della maggioranza che sorregge il governo regionale e con le politiche del governo nazionale».

«Conosciamo bene le sofferenze e i disagi che si incontrano sulla via del fare in un tempo di grandi difficoltà economiche e sociali del Paese e non escludiamo che verso la Sicilia possa essere mancata quella attenzione straordinaria che meritava e merita dal governo nazionale - sostengono - Però la via dello scontro, a parere dei sottoscritti, è quella meno indicata perché produrrebbe solo lacerazioni e nuove fratture con riflessi certamente negativi per gli interessi dei siciliani».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati