Pamela Anderson, da bagnina di Baywatch a contessa dei Gigli - Foto

SANTA MARGHERITA LIGURE. Da prorompente bagnina di Baywatch e contessa dei Gigli: è la metamorfosi di Pamela Anderson che ieri sera a Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure è stata investita del titolo nobiliare dal principe di Macedonia e Montenegro Stefan Cernetic.

Cerimonia blindatissima, quella dell'investitura, durata una ventina di minuti con tanto di spada appoggiata sulle spalle, antica formula recitata in inglese, con lei in ginocchio davanti al Principe.

La Anderson è divenuta contessa prima di partecipare a un evento benefico organizzato dalla Onlus Lilium di cui il principe è primo sostenitore. L'attrice da tempo si dedica ad aiutare gli altri. Il ricavato sarà devoluto al restauro di un antico arredo di Villa Durazzo. Oltre a Pamela Anderson, erano presenti nomi importanti dell'imprenditoria cinese come Josephine Ho, figlia del magnate delle case da gioco di Macao, il chitarrista Phil Palmer con la moglie, la cantante Numa, l'agente di Hollywood Stive Moore. «Voglio portare Hollywood a Santa Margherita Ligure», ha detto il principe Stefan Cernetic nel corso della serata.

«Siamo molto contenti di ospitare eventi di questo genere - ha dichiarato il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni - sia per gli ospiti che accogliamo e che spero apprezzino le bellezze della nostra città, sia per le finalità benefiche della serata».

© Riproduzione riservata

PERSONE: