calciomercato, Sicilia, Palermo, Calciomercato, Qui Palermo
LA TRATTATIVA

Palermo, Zamparini rompe con la Sampdoria per Viviano

di
Probabilmente tornerà in rosanero per poi essere ceduto nuovamente

PALERMO. Quella che si è aperta oggi potrebbe essere una settimana clou per il mercato del Palermo. Su ogni settore. Partiamo dalla porta: Zamparini rompe con la Sampdoria per Viviano e in Lega Calcio dichiara: “Viviano non si muove, me lo tengo stretto. Ferrero deve pagare quanto pattuito. Prenderanno Mirante. Eder? Costa troppo, lo volevamo, ma non lo prendiamo”.

Insomma, Viviano probabilmente tornerà in rosanero per poi essere ceduto nuovamente. Difesa: il Palermo ha nettamente messo la marcia giusta per arrivare a Tonelli; accordo fatto con il calciatore, manca il benestare dell’Empoli, ballano circa due milioni di euro, ma sembra che questa trattativa possa sfociare nell’accordo anche perché la volontà del difensore è quella di giocare con la maglia rosanero.

A centrocampo il Palermo vuole chiudere per Viviani, e anche in fretta. L’accordo con il centrocampista non è ancora arrivato, le due parti si sono prese qualche giorno di riflessione, ma spetta adesso al Palermo rilanciare e cercare di arrivare all’accordo definitivo con l’ex Latina. In uscita Maresca piace al Catania, ma fino adesso non c’è stata nessuna trattativa.

Situazione Morganella, il cui contratto è in scadenza, parla l’agente: “Michel è in scadenza di contratto e adesso sta lavorando per recuperare dall’infortunio – dice a tmw - insieme a Mauro Bousquet abbiamo chiamato Gerolin, il ds del Palermo, e il fatto che spesso ci siano stati degli incontri vuol dire che la volontà di rinnovare c’è. Poi è chiaro che bisogna valutare diverse cose”.

Capitolo attaccante: Palermo e Boca si vedranno a breve per Calleri. Il presidente del club argentino è in Italia e nella sua agenda ha fissato anche un incontro con il collega Zamparini. Potrebbe essere un incontro decisivo per arrivare ad un accordo dopo settimane di trattativa. Intanto il Palermo comunica di avere rinnovato i contratti di Giovanni Bosi e Giuseppe Scurto. I nuovi accordi legheranno gli allenatori della Primavera e degli Allievi Nazionali al club di viale del Fante fino al 30 giugno 2016.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati