IL DATO

In Brasile è record di omicidi, più di 100 mila in due anni

omicidi, polizia, record, Sicilia, Mondo

RIO DE JANEIRO. Ogni 10 omicidi commessi nel mondo, uno è compiuto in Brasile. Tra il 2012 ed il 2013 ne sono stati commessi oltre 100 mila nel Paese sudamericano, record in termini assoluti ma non in relazione alla popolazione (26 ogni 100 mila abitanti), secondo dati ufficiali diffusi oggi dal sito Uol. Numeri inquietanti, specialmente se si tiene conto che gli omicidi rappresentano solo una piccola parte degli atti di violenza commessi nel Paese sudamericano. A causa della violenza, il Brasile ha perso 11 posizioni nella classifica dei Paesi più pacifici al mondo, diffusa oggi dall'Institute of Economics and Peace. Il gigante sudamericano si trova ora nella 103/a posizione su un totale di 162 nazioni, alle spalle di Haiti e Sierra Leone.  Il costo economico della violenza - secondo lo studio - ammonterebbe a 765 miliardi di reais l'anno, circa 255 miliardi di euro, pari a circa l'8% del Pil. La quinta più alta spesa sociale a livello mondiale a causa della violenza, dopo Stati Uniti, Cina, Russia e India.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati