IL CASO

Russia, Putin aggiunge quaranta missili all'arsenale nucleare

Sicilia, Mondo
Vladimir Putin

MOSCA. La Russia aggiungerà quest'anno più di 40 nuovi missili balistici al suo arsenale nucleare. Lo ha annunciato il presidente russo Vladimir Putin precisando che i nuovi missili Icbm "saranno in grado di superare anche il più tecnicamente sofisticato sistema di difesa missilistico".

E che preoccupano sia il capo della diplomazia americana John Kerry sia il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, che ha puntato il dito contro il Cremlino accusandolo di ricorrere sempre piu' spesso alla "retorica atomica" con dichiarazioni che sono "un tintinnio di sciabole ingiustificato, destabilizzante e pericoloso".  Le parole di Putin arrivano in un momento particolarmente delicato, con gli Stati Uniti che studiano la possibilita' di schierare cannoni e carri armati nei Paesi Nato dell'Europa orientale. Ma anche missili nucleari in alcune aree del Vecchio Continente: con la Gran Bretagna disponibile a permetterne l'installazione sul proprio territorio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati