IMMIGRAZIONE

Sgombero a Ventimiglia, è tensione tra migranti e poliziotti

immigrazione, migranti, polizia, sgombero, Sicilia, Migranti e orrori

VENTIMIGLIA. È in corso lo sgombero dei profughi che da giorni sono ammassati al confine con la Francia di Ponte san Ludovico, lungo l'Aurelia. L'operazione, condotta da carabinieri e polizia, è cominciata poco prima delle otto: ci sono stati momenti di tensione quando all'inizio pochi migranti hanno opposto resistenza passiva, ma la situazione è tranquilla. I profughi vengono fatti salire sui bus della Croce Rossa per trasferirli alla stazione di Ventimiglia.

«La scena di Ventimiglia è un pugno in faccia all'Europa ed è la prova che i migranti che non vengono in Italia per stare in Italia, ma per andare in Europa», così il ministro dell'Interno Angelino Alfano, al suo arrivo al consiglio Ue. «È esattamente dalla scena di Ventimiglia che tutti devono trarre insegnamento - afferma -. Credo che quella scena sia davvero un pugno negli occhi di chi non vuol vedere».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati