BERGAMO

Sberle e maltrattamenti a figlio di 5 mesi, padre arrestato

carabinieri, Maltrattamenti minore, Sicilia, Cronaca

BERGAMO. Il padre di un bambino di soli 5 mesi è stato arrestato dai carabinieri perchè accusato di aver maltrattato il figlioletto. A incastrarlo i video delle telecamere piazzate dai militari nella camera del policlinico di Ponte San Pietro, dove il bambino era stato ricoverato perchè giunto in ospedale con alcune ecchimosi che avevano subito insospettito i medici. I quali avevano avvisato i carabinieri. I genitori avevano detto che il bimbo era caduto, sbattendo la testa.  Davanti al monitor, in una stanza accanto a quella del bambino, i carabinieri hanno visto il padre, operaio bergamasco di 40 anni, togliere il piccolo dalla culla e cominciare a scrollarlo violentemente, rifilargli uno schiaffo e infilargli in bocca il biberon di latte senza un minimo di delicatezza. A quel punto i militari sono prontamente intervenuti e hanno arrestato l'uomo per maltrattamenti e lesioni gravi. La mamma non era in quel momento presente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati