MALESIA

Tragedia in campo, il nigeriano Oniya muore di infarto

Sicilia, Sport

KUALA LUMPUR. Tragedia nel calcio malese. David Oniya, difensore nigeriano e capitano del T-Team, è morto in campo durante un'amichevole tra la sua squadra e il Kelantan. Oniya, che aveva 30 anni, è collassato tre minuti dopo il calcio d'inizio.

Inutile il trasporto in ospedale, dove è deceduto. «Ha avuto un infarto, ma poteva essere salvato se l'autista dell'ambulanza fosse stato subito allertato - denuncia Syahrizan Mohd Zain, amministratore delegato del T-Team, al 'New Straits Times' -. L'autista si trovava in tribuna quando Oniya è collassato, il nostro giocatore è rimasto senza ossigeno per diversi minuti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati