TERRORISMO

Nigeria, Boko Haram attacca tre villaggi: almeno 43 morti

Sanguinoso attacco dei terroristi islamici nigeriani Boko Haram nel nord-est della Nigeria, proprio mentre il presidente Muhammadu Buhari e altri leader della regione erano riuniti per definire nuove strategie di lotta contro i fanatici

attacco, BOKO HARAM, nigeria, terroristi, vittime, Sicilia, Mondo

NIGERIA. Nuovo sanguinoso attacco dei terroristi islamici nigeriani Boko Haram nel nord-est della Nigeria, proprio mentre il presidente Muhammadu Buhari e altri leader della regione erano riuniti per definire nuove strategie
di lotta contro i fanatici.

Secondo media locali online almeno 43 civili sono stati uccisi da decine di miliziani piombati nei villaggi di Matangale, Buraltima e Dirmanti, nello stato di Borno, a bordo di motociclette. Molte abitazioni sono state saccheggiate prima di essere date alle fiamme.

Intanto ieri, tre donne kamikaze sono saltate in aria in Nigeria, nel tentativo di compiere un attentato, a Maiduguri, città nel nord-est dove imperversano i Boko Haram. Una fonte di polizia ha riferito che le bombe che hanno dilaniano le kamikaze, scongiurando una strage, sono state innescate da un congegno esterno, che non era sotto il loro controllo. I jihadisti di Boko Haram hanno ucciso decine di persone, soltanto la scorsa settimana a Maiduguri, per mezzo di attentatori suicidi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati