ROMA

Giubileo commissariato? Governo indica prefetto Gabrielli

giubileo commissariato, Franco Gabrielli, Ignazio Marino, Sicilia, Politica

ROMA. "Non sono ancora state prese decisioni": così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, al suo arrivo al Forum Italia-America Latina e Caraibi in corso a Milano, ha risposto alle domande di giornalisti che gli chiedeva dell'ipotesi di affidare la regia del prossimo Giubileo al prefetto di Roma, Franco Gabrielli.

Sull'affidamento della regia del Giubileo al prefetto di Roma ipotizzato su alcuni quotidiani,
non sono state prese «misure amministrative su cui Comune e Governo lavorano insieme da tempo». Lo comunica il Campidoglio smentendo «le frasi di irritazione nei confronti del Governo» virgolettate negli articoli «mai pronunciate dal sindaco».

Le indiscrezioni circa un decreto della presidenza del Consiglio in cui si indicherebbe il prefetto di Roma Franco Gabrielli come commissario del Giubileo che comincia l'8 dicembre sono apparse stamattina nell'apertura della prima pagina di Repubblica e sul Corriere della Sera. Il testo del provvedimento, secondo i retroscena dei giornali, sarebbe arrivato in Campidoglio nella giornata di ieri e avrebbe provocato la reazione nettamente contraria del sindaco di Roma Ignazio Marino. In Consiglio dei ministri ieri sera se ne sarebbe parlato ma il via libera sarebbe stato rinviato alla prossima riunione.

Dalla presidenza del Consiglio non ci sono conferme della ricostruzione dei giornali e ora il ministro Gentiloni afferma che "nessuna decisione" è stata presa.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati