DATI INPS

Lavoro, 188 mila nuove assunzioni soprattutto a tempo indeterminato

La quota di assunzioni con rapporti stabili è passata dal 35,51% del primo quadrimestre 2014 al 40,93% del primo quadrimestre 2015

assunzioni, inps, LAVORO, Sicilia, Economia

ROMA. Nel primo quadrimestre 2015 aumentano, rispetto al corrispondente periodo del 2014, le assunzioni a tempo indeterminato (+155.547), aumentano anche i contratti a termine (+44.817) mentre diminuiscono le assunzioni in apprendistato (-11.685). Lo comunica l'Inps spiegando che l'aumento complessivo delle nuove assunzioni è di 188.679 unità.

La quota di assunzioni con rapporti stabili è passata dal 35,51% del primo quadrimestre 2014 al 40,93% del primo quadrimestre 2015. In particolare, nel corso del mese di aprile 2015 la quota di nuovi rapporti stabili ha raggiunto la misura del 45%. Lo comunica Inps spiegando che nei primi quattro mesi le nuove assunzioni a tempo indeterminato sono state 650.897 (+31,4%).

Sul complesso delle assunzioni e trasformazioni di contratti a tempo indeterminato effettuate nel corso del mese di aprile 2015, oltre il 61% fruisce dell'esonero contributivo  triennale introdotto dalla legge di stabilità 2015. Lo chiarisce l'Inps.

La quota di assunzioni con rapporti stabili è passata dal 35,51% del primo quadrimestre 2014 al 40,93% del primo quadrimestre 2015. In particolare, nel corso del mese di aprile 2015 la quota di nuovi rapporti stabili ha raggiunto la misura del 45%. Lo comunica Inps spiegando che nei primi quattro mesi le nuove assunzioni a tempo indeterminato sono state 650.897 (+31,4%).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati