barcellona, calciomercato, Fiorentina, Juventus, Sicilia, Sport
SamiKhedira
CALCIOMERCATO

Khedira alla Juventus, il Barcellona trattiene Dani Alves

Intanto, il divorzio tra la Fiorentina e MONTELLA riapre il valzer delle panchine di Serie A

TORINO. Il divorzio tra la Fiorentina e MONTELLA riapre il valzer delle panchine di Serie A, che sembrava giunto agli ultimi passi con l'accordo tra il Milan e MIHAJLOVIC e il quasi accordo tra SARRI e il Napoli, ancora non ufficializzati. Continua quindi il lavoro dei club ancora sospesi per risolvere la questione allenatore, chiusa dal Verona con un rinnovo biennale per MANDORLINI, fino a a giugno 2017, con un'ulteriore opzione per la stagione successiva. La Juventus annuncia l'accordo quadriennale con l'ex madridista KHEDIRA, ma due «colpi» di giornata vengono dal Barcellona, con il prolungamento di un anno, fino al 2017, del contratto di LUIS ENRIQUE, che sembrava addirittura potesse lasciare la guida dei blaugrana dopo il «triplete», e la conferma di Dani ALVES, il difensore brasiliano che interessava al Milan e alla Roma.

L'ex «aeroplanino» potrebbe sconvolgere qualche situazione di panchina data per consolidata, vedi Roma, nel caso di una comunque improbabile partenza di GARCIA, mentre alla Fiorentina dovrebbe intanto arrivare il portoghese PAULO SOUSA, ma le trattative odierne non avrebbero portato ancora dei risultati. Tra i papabili c'è VENTURA, che però sotto contratto con il Torino, e nelle ultime ore è tornata in auge la candidatura DONADONI.

Dall'altra parte del Po, i bianconeri, preso DYBALA, si rinforzano con il centrocampista tedesco Khedira e affrontano le possibili partenze di PIRLO e TEVEZ, tentato sia dal ritorno al Boca, sia da un'avventura ben pagata in Europa. Tentazione Stati Uniti (ma anche Golfo o Australia), invece, per Pirlo, anche se nelle ultime ore il suo addio sembra meno probabile. La Juve, secondo la stampa inglese, sarebbe a buon punto per prelevare VAN PERSIE dallo United, ma resta attenta alle mosse di HIGUAIN, conteso da Arsenal e Chelsea, e si fanno anche i nomi di CAVANI e MANDZUKIC.

La Roma ha inviato il ds Sabatini a Milano per il mercato, non prima di aver chiuso l'accordo con l'Al-Jazira per cedere GERVINHO (operazione da 14 milioni). Vicina l'intesa col Cagliari per il riscatto di NAINGGOLAN e per definire le situazioni di ASTORI e IBARBO. Sabatini ha anche visto Raiola per trattare l'esterno del Psg VAN DER WIEL e il portiere della Samp, ROMERO, ma per la maglia n.1 interessa anche il bosniaco BEGOVIC dello Stoke City. Lasciano Roma il portiere SKORUPSKI, due anni in prestito all'Empoli, e il difensore BARBA, riscattato dal club azzurro (ma su cui la Roma manterrà un diritto di riacquisto). Sempre in uscita, Samp e Fiorentina sono interessate a DESTRO, mentre da Genova potrebbe arrivare la punta IAGO FALQUE.

L'Inter, sfumato YAYA TOURÈ, guarda a IMBULA, classe 1992, del Marsiglia, quotato però 30 milioni. Resta l'interesse per THIAGO MOTTA e FELIPE MELO, che lascerà il Galatasaray. Se pare ci sia già l'accordo con Stephane M'BIA del Siviglia, fatica la trattativa per il difensore del City KOLAROV, che ha un contratto fino al 2018 e un ingaggio consistente. L'indiziato numero uno alla partenza è KOVACIC che piace al Liverpool. Per il centrocampista del Monaco KONDOGBIA si profila un derby di mercato con il Milan, che intanto annuncia l'arrivo di ELY, difensore brasiliano reduce da tre anni in B. Il Napoli tratta ancora per perfezionare il contratto di Sarri e intanto comincia a muovere i primi passi nel mercato. Primo obiettivo è ALLAN, centrocampista brasiliano dell'Udinese, ma tutta l'attesa resta sul futuro di Higuain e in caso di addio si guarda a IMMOBILE. Dall'Empoli di Sarri, oltre alle piste TONELLI e VALDIFIORI, potrebbe arrivare anche l'esterno sinistro MARIO RUI. Infine, la Lazio accoglie il primo acquisto, lo spagnolo PATRIC, terzino destro classe '93, proveniente a parametro zero dal Barcellona B.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati