confcommercio, crescita, presidente della Repubblica, riforme, Laura Boldrini, Sergio Mattarella, Sicilia, Un siciliano per l'Italia
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
CONFCOMMERCIO

Mattarella: "Segnali di ripresa, ma maggiore sforzo nelle riforme"

ROMA. L'assemblea Confcommercio «si apre quest'anno in una stagione di importante cambiamento, contraddistinta da una ripresa dell'attività economica anche in Italia». Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in un messaggio ai partecipanti. «Sono segnali iniziali che appaiono incoraggianti e di straordinaria valenza dopo i lunghi anni segnati dalla crisi e che inducono a moltiplicare gli sforzi per approfondire il percorso delle riforme indispensabili per ammodernare l'Italia», aggiunge il capo dello Stato. Il presidente della Repubblica sottolinea inoltre che «sono segnali che suonano d'incitamento a proseguire le azioni per riformare la pubblica amministrazione e razionalizzare la spesa pubblica, semplificare le regole, garantire la legalità, liberare risorse per investire innovazione, istruzione e formazione». Nel messaggio rivolto al presidente di Confcommercio Carlo Sangalli, Mattarella rileva inoltre che si tratta di «un progetto di rafforzamento dell'economia e della società che impegna in prima linea le istituzioni e le forze politiche tutte con il contributo delle imprese e del mondo del lavoro».

Ci «sono segnali iniziali» di ripresa economica «che appaiono incoraggianti e di straordinaria valenza dopo i lunghi anni segnati dalla crisi e che inducono a moltiplicare gli sforzi per approfondire il percorso delle riforme indispensabili per ammodernare l'Italia».

«Gli ultimi dati diffusi dall'Istat sulla situazione del paese testimoniano che la ripresa dell'economia italiana si trova ad un punto di svolta». Così il presidente della Camera Laura Boldrini in un messaggio in occasione dell'assemblea generale di Confcommercio. «La crescita della produzione industriale e della fiducia dei consumatori e delle imprese rappresenta un piccolo ma significativo segno dell'inversione di tendenza in atto», aggiunge. Boldrini quindi sottolinea che «si rende per tanto necessario incoraggiare questi segnali di ripresa, attraverso l'adozione di misure che agevolino e garantiscano una crescita economica sostenibile, equa e duratura».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati