Sicilia, Cronaca
STANNO BENE

Bloccate nell'ascensore del convento da 3 giorni, soccorse 2 suore a Roma

ROMA. Sono rimaste chiuse in un ascensore per quasi tre giorni, senza né mangiare né bere. Esperienza da incubo per due suore straniere ospiti di un istituto religioso di via Aurelia a Roma che hanno superato la terribile prova recitando il Rosario.

Venerdì pomeriggio, a causa di un improvviso black-out, l'ascensore si è fermato tra un piano e l'altro e le due sorelle sono rimaste chiuse all'interno. Sfortuna ha voluto che non avessero con sé il cellulare e che la la casa d'accoglienza per suore che rientrano da missioni all'estero fosse praticamente 'deserta'. Così affidandosi alla fede le due religiose hanno pazientemente aspettato che qualcuno si accorgesse dell'accaduto. Pregando e sperando.

E le loro preghiere sono state esaudite: una donna delle pulizie stamattina ha dato l'allarme e così le due suore, un irlandese di 58 anni e una neozelandese di 68, sono state tratte in salvo dai carabinieri. Visibilmente sotto shock sono state accompagnate dai militari della compagnia di San Pietro in ospedale. I dottori le hanno trovate disidratate, causa le tante ore senza acqua e il caldo soffocante nell'ascensore, e provate. L'attesa per loro è stata lunga e faticosa.

Il caldo, la sete, la fame e la stanchezza hanno provato profondamente le due donne che avrebbero trovato conforto nella preghiera e nella recita del Rosario. Stamattina, finalmente, è arrivato l'allarme quando la donna delle pulizie suonando al citofono non ha ricevuto risposta. Sapendo che all'interno doveva esserci qualcuno ha contattato il 112. I carabinieri sono entrati nella struttura utilizzando una copia delle chiavi che ha l'istituto accanto e hanno capito cosa era successo. Un militare ha così raggiunto la cabina di manutenzione ed è riuscito a far arrivare l'ascensore al piano liberando le due donne. Commosse e provate sono state subito portate all'ospedale San Carlo di Nancy per le cure del caso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati