Sicilia, Migranti e orrori

Migranti, citazioni

Maroni incontrerà Toti e Zaia per iniziative comuni
"L'ho già detto: non accoglieremo altri migranti come faranno Lombardia, Veneto e Val d'Aosta. L'intervento di Maroni legittimo". Quello dei migranti "è un problema che dovrebbe essere risolto a monte e invece viene scaricato a valle". Così il neo governatore della Liguria, Giovanni Toti, commenta l'iniziativa di Roberto Maroni che ha minacciato lo stop ai trasferimenti per quei comuni che dovessero accogliere nuovi migranti.  "Smettiamola con l' illusione di poter sopportare e gestire un esodo biblico". A dirlo è il governatore del Veneto Luca Zaia, che intervistato dal Corriere della Sera torna sui flussi di migranti e avverte: "il Veneto è una bomba che sta per scoppiare". Se si deve trovare un tetto ai migranti? "Fino a quando è possibile farlo. In Veneto abbiamo 514mila immigrati regolari, pari a quasi l' undici per cento della popolazione. Di questi, 42mila non hanno un lavoro. Insieme a Emilia Romagna e Lombardia siamo i più accoglienti. Basta".

Ansa, 7 giugno 2015

 

L'asse Governo-Regioni

"Come Conferenza delle Regioni la strada che abbiamo seguito con il ministro Alfano è l'opposto rispetto alla proposta Maroni, abbiamo detto cioè - spiega il presidente Sergio Chiamparino - che siamo disponibili ad accogliere i profughi anche per ridurre il peso alle regioni del Sud, che si stanno facendo carico dell'accoglienza in maniera più consistente rispetto a tutte le altre. Ad Alfano abbiamo poi chiesto di continuare a lavorare sulla ricerca degli hub regionali, ma anche sullo screening dei migranti e la distribuzione in tutti i comuni del territorio, naturalmente facendo un lavoro equilibrato". Secondo il leader delle Regioni e governatore del Piemonte, "è importante poi, ma qui dipende da Viminale, accelerare il lavoro delle commissioni perché non si può aspettare un anno per sapere se una persona ha o meno il diritto all'asilo". Inoltre, ha concluso Chiamparino, "bisogna potenziare il sistema Sprar perché altrimenti tra un po’ i soldi finiranno davvero".

Ansa, 7 giugno 2015

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati