Operato al cervello per tumore, resta sveglio cantando "Yesterday" - Video

Ha commosso medici e infermieri cantando "Yesterday" dei Beatles durante la sua operazione al cervello: il brasiliano Anthony Kulkamo Dias, 33 anni e malato di tumore, ha intonato i versi e strimpellato la sua chitarra nella sala operatoria, per mantenersi sveglio e vigile. La sua serenata ha permesso ai chirurghi di evitare di danneggiare le zone collegate al movimento e al linguaggio.

© Riproduzione riservata

Correlati