OTTO I FERITI

Sospetti ribelli attaccano il sud della Thailandia, quattro soldati uccisi

Sicilia, Mondo

HAT YAI. Quattro soldati sono morti e altri otto sono rimasti feriti in seguito a due attacchi di sospetti ribelli avvenuti nel sud della Thailandia: lo ha reso noto la polizia.

Nel primo attacco, mercoledì sera, quattro soldati viaggiavano su un'auto privata nella provincia di Yala quando cinque sospetti ribelli hanno aperto il fuoco uccidendoli, ha detto il colonnello della polizia Lukman Bakoh.

Nel secondo attacco, mercoledì notte, sospetti ribelli hanno fatto saltare in aria un'auto mentre transitava un camion dell'esercito che trasportava otto soldati nella provincia di
Pattani. Tutti i soldati sono rimasti feriti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati