ministro, partito della nazione, pd, Andrea Orlando, Sicilia, La politica di Renzi
Il ministro della Giustizia, Andrea Orlando
IL MINISTRO

Orlando: "Partito della nazione? Idea superata, ricostruiamo Pd"

"L'obiettivo è costruire un grande soggetto riformista di centrosinistra", ha affermato il ministro

ROMA. «Per prima cosa dobbiamo ricostruire il Pd. La suggestione del partito della nazione mi pare superata da queste elezioni». A dirlo è il ministro della Giustizia Andrea Orlando, che intervistato dal Corriere della Sera spiega: «oggi l' obiettivo è costruire un grande soggetto riformista del centrosinistra. Qualche anno fa avrei detto una grande forza del socialismo europeo; oggi è un richiamo non più sufficiente. Il multipolarismo anche in Italia è un dato strutturale».

Addio partito della nazione? «Io non ci ho mai creduto. L' ho sempre considerata - dice il ministro - un' idea ambigua, addirittura pericolosa. Una forza politica del centrosinistra europeo deve mantenere solide radici, e conquistare una parte dell' elettorato moderato». Il Guardasigilli torna sull' esito delle Regionali: «il Pd tiene e vince». «Forse si era sopravvalutato il voto delle Europee. Ma il segnale d'allarme è il risultato complessivo», «metà dell' elettorato - sottolinea Orlando - se ne sta a casa».

Il ministro si sofferma anche sulla competitività mostrata dalla destra: «l' idea di sbaragliarla soltanto con una leadership forte e con un posizionamento politico intelligente è una velleità che non ho mai condiviso». Riflette poi sul voto ligure; se abbiamo sbagliato candidato? «Il candidato che vince le primarie è il candidato giusto. Ha pesato tantissimo il comportamento sleale di un pezzo del partito. Ma è stato un errore anche aver pensato che le primarie potessero risolvere tutto, dal programma alla coalizione». Anche in un colloquio con la Stampa Orlando torna sul voto in Liguria: «ho cercato di dare qualche indicazione, molto felpata», «ma mi sono sentito rispondere di farmi i fatti miei».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati