MODENA

Non ne può più di stare in casa col fratello, così rinuncia ai domiciliari e si fa arrestare

arresto, domiciliari, evasione, Sicilia, Cronaca

 MODENA. «Meglio il carcere che i domiciliari a casa con mio fratello». Ha giustificato così ai carabinieri di Carpi, nel Modenese, la propria evasione 'simbolica', ma sufficiente per l'arresto, un 35enne accusato di furto.

Ieri l'uomo ha chiamato il 112 dicendo espressamente che avrebbe violato i domiciliari che gli erano stati concessi, invitando i militari dell'Arma a presentarsi e a portarlo in cella.

I carabinieri sono quindi andati a prenderlo e, avendolo trovato in strada sotto il palazzo, l'hanno arrestato per evasione. Stamani il Tribunale di Modena ha convalidato l'arresto ma al 35enne toccano di nuovo i domiciliari, perchè quella è stata la decisione del giudice. È facile immaginare che l'uomo chiederà ora un domicilio differente da quello del fratello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati