Venerdì, 24 Novembre 2017
NEL CASERTANO

Neonata abbandonata in strada, salvata dai poliziotti

La piccola sta bene e pesa due chili e mezzo

CASERTA. Una bimba appena nata è stata abbandonata sulla strada provinciale che collega i comuni di Villa Literno e Castel Volturno, in provincia di Caserta. La piccola, avvolta in una coperta, è stata adagiata nei pressi di un bidone dell'immondizia ed è stata notata da uno spazzino che ha poi chiamato la polizia. Sono intervenuti gli agenti del commissariato di Castel Voltuno che hanno portato la neonata alla clinica Pineta Grande.

La piccola sta bene e pesa 2,5 kg.  «La chiameremo probabilmente Emanuela - spiega il direttore sanitario della clinica Vincenzo Schiavone - visto che l'operatore ecologico si chiamava Emanuele e anche il nostro infermiere cui è stata consegnata dalla polizia». Lo stesso dirigente sanitario rivela la presenza nella struttura ubicata sulla Domiziana di un'altra bimba nata prematura - pesa appena 500 grammi - abbandonata dalla madre, un'italiana, poco dopo il parto. La donna, che non avrebbe problemi economici, ha sfruttato la facoltà che le dà la legge e non rischia quindi alcuna denuncia. «Abbiamo informato il tribunale dei minori per entrambe le situazioni - spiega Schiavone - a Castel Volturno purtroppo registriamo un alto tasso, tra i maggiori d'Italia, di neonati abbandonati».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X