Martedì, 18 Settembre 2018
REGIONE

Finanziaria, sindacati sul piede di guerra
Ma è rivolta anche nella maggioranza

di

PALERMO. I sindacati sono pronti a scendere in piazza ma anche nella maggioranza è rivolta contro la Finanziaria che l’assessore all’Economia, Alessandro Baccei, sta scrivendo in questi giorni in vista dell’approvazione di aprile.
Sotto accusa soprattutto la norma che taglia subito del 20% gli stipendi dei sindaci. Ed è un alleato di peso, Lino Leanza di Sicilia democratica, a rompere la tregua: «I tagli agli amministratori non hanno senso. Una cosa è ridurre il numero di assessori e consigliari, ben altra cosa è tagliare loro gli stipendi. È una norma che darebbe un risparmio minimo e molti problemi». Leanza manda anche un segnale a Baccei: «In questa fase sta mancando una regia, gli assessori si muovono senza condividere le loro iniziative. L’assessore all’Economia ci convochi per avviare un confronto su tutti i punti della Finanziaria».
Contro la norma che taglia lo stipendio a sindaci, assessori consiglieri comunali si era già schierato il Pdr di Totò Cardinale. E perfino il presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone (Udc) è entrato nel dibattito annunciando la sua contrarietà.
I sindacati protestano invece contro le norme che tagliano le pensioni, bloccano i rinnovi contrattuali e riducono straordinari e premi di rendimento. I Cobas e il Sadirs hanno annunciato due giorni di sciopero (data da individuare).

E anche Cgil, Cisl e Uil mostrano malessere. Per Michele Pagliaro, Mimmo Milazzo e Claudio Barone «a meno di cento giorni dal 30 aprile, termine ultimo per l'approvazione della Finanziaria, a Palazzo d'Orleans giungono notizie frammentarie e sempre a mezzo stampa dalle quali sembra emergere peraltro che la legge di stabilità non possiede quel respiro programmatico di cui la Sicilia ha bisogno». Per i sindacati confederali «il confronto con le parti sociali non può più essere rinviato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X