Venerdì, 16 Novembre 2018

Delrio: collaborazione con la Sicilia ma servono riforme - Video

Il sottosegretario alla presidenza incontra a Palazzo d'Orleans Crocetta

PALERMO. «Da parte nostra c'è la collaborazione con la Regione siciliana, ma a delle condizioni: abbiamo chiesto una serie di misure, è chiaro che devono funzionare le partecipate, i servizi, ma anche tutte le cose che un ente ha come responsabilità, a fronte di riforme, come si fa per il Paese». Così ai cronisti il sottosegretario alla Presidenza, Graziano Delrio, prima di incontrare a Palazzo d'Orleans il governatore Rosario Crocetta e la sua giunta.

«Se si fanno le riforme e si cambiano le cose, poi si ottengono anche le possibilità per investire - ha aggiunto -. La Sicilia ha grandi possibilità per il futuro e per il presente. Ci sono miliardi da spendere per il 2015. Noi siamo per il lavoro comune, nel caso in cui sia necessario». «Baccei commissario? Tutte fantasie». Così il sottosegretario Graziano Delrio ha risposto ai cronisti che gli hanno chiesto se l'arrivo da Roma di Alessandro Baccei per guidare l'assessorato all'Economia sia stato di fatto un commissariamento. "Chi mi conosce sa che sono un autonomista convinto, credo che l'autonomia sia responsabilità e attenzione a usare bene i soldi dei cittadini e a fornire servizi". «È stato scelto dalla Regione», ha aggiunto.

Veti sul Quirinale? «Sono d'accordo con quanto detto da Renzi», ha detto infine Graziano Delrio commentando  le parole del premier alla direzione del Pd, secondo cui nessuno ha diritto di veto, neppure all'interno del partito.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X