Sabato, 22 Settembre 2018
IL CASO

Irruzione nella casa del ministro Boschi: si indaga su tentato furto

Domenica sera in centro a Roma, ha notato graffi attorno serratura

ROMA. Momenti di paura per il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi che domenica sera rientrando a casa nel centro di Roma ha notato graffi attorno alla serratura e la porta della sua stanza chiusa, mentre per abitudine la lascia aperta.

Sospettando un tentato furto, o comunque l'ingresso di estranei in casa, ha chiamato il 113, secondo quanto si apprende. Sulla vicenda indaga la polizia che ha effettuato un sopralluogo.

L'appartamento era in ordine e apparentemente sembrerebbe non mancare nulla. Al vaglio degli investigatori anche le immagini di alcune telecamere in strada. Al momento non sarebbero emersi elementi riconducibili a un tentato furto

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X