Venerdì, 21 Settembre 2018
VERSO GLI AUSTRALIAN OPEN

Dal Medio Oriente all'Oceania, parte il 2015 del tennis

Gli azzurri e i big impegnati subito su diversi fronti

PERTH. Parte la stagione 2015 e il circo del tennis mondiale pianta le tende tra Medio Oriente e Oceania, con gli azzurri subito impegnati, assieme ai big, su diversi fronti.

I primi italiani del ranking - Fabio Fognini, numero 20 Atp, e Flavia Pennetta, numero 12 Wta - esordiscono domani nella Hopman Cup, competizione per nazioni che si disputa a Perth, in Australia. La brindisina, alla terza partecipazione al torneo intitolato al leggendario tennista e coach australiano Harry Hopman (1906-1985) dopo 2009 e 2014, e il ligure, al debutto, sono nel girone A, assieme a Canada, Repubblica Ceca e Stati Uniti. Il girone B comprende invece Australia, Polonia, Francia (campione in carica) e Gran Bretagna. Nella prima giornata, i cechi hanno battuto a sorpresa i canadesi, aggiudicandosi il singolare femminile (6-0 6-4 di Lucie Safarova a Eugénie Bouchard) e il doppio misto (6-4 6-2 di Safarova e Adam Pavlesek a Bouchard e Vasek Pospisil), mentre nel singolare maschile Pospisil ha battuto Pavlesek per 7-6 6-2. Domani per l'Italia sfida improba contro gli Usa, che schierano nientemeno che la numero 1 del mondo, Serena Williams, e John Isner, n. 19.

Quanto ai tornei individuali, a Doha guidano il seeding il serbo Novak Djokovic, numero 1 mondiale, che però ieri ha dovuto rinunciare, per un attacco febbrile, alla finale ad Abu Dhabi, cedendo il titolo a Andy Murray; e lo spagnolo Rafael Nadal, n. 3 e campione in carica, che, al rientro dopo oltre due mesi di malattia, ha vinto negli Emirati la finale per il terzo posto dopo aver perso contro Murray. Gli azzurri in lizza in Qatar sono Andreas Seppi, n. 45, opposto all'argentino Leonardo Mayer; Simone Bolelli, n. 55, al debutto contro il tedesco Benjamin Becker; Paolo Lorenzi, n. 64, contro il tedesco Dustin Brown.

A Brisbane, assenti gli italiani, parte favorito lo svizzero Roger Federer, numero 2 del ranking. Ci sono poi il giapponese Kei Nishikori, n. 5, e il canadese Milos Raonic, n. 8. Niente azzurre neanche nel parallelo torneo femminile, che ha come star la russa Maria Sharapova, n. 2, e la serba Ana Ivanovic, n. 5. A Chennai (India), prima testa di serie è lo svizzero Stanislas Wawrinka, n. 4, battuto ieri ad Abu Dhabi da Nadal. Sara Errani, Roberta Vinci e Francesca Schiavone sono in tabellone a Auckland. La romagnola, n. 14 mondiale, esordisce contro la slovacca Daniela Hantuchova; la tarantina, n. 47, contro la statunitense Coco Vandeweghe; la milanese, n. 78, affronterà invece una qualificata, e, in caso di successo, la vincente tra Errani e Hantuchova. Prima testa di serie del torneo neozelandese è la danese Caroline Wozniacki, n. 8. A Shenzhen (Cina), Karin Knapp, n. 54 e unica azzurra in lizza, debutta contro la francese Pauline Parmentier; mentre guidano il seeding la romena Simona Halep, n. 3 del mondo, e la ceca Petra Kvitova, n. 4

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X