Mercoledì, 14 Novembre 2018
LA TRAGEDIA

Traghetto in fiamme, la procura: 4 nuovi indagati

Si tratta di due membri dell'equipaggio e di due rappresentanti della ditta greca noleggiatrice, la Anek Line. Sono già stati indagati nei giorni scorsi il comandante e l'armatore.

BARI.La procura di Bari ha formalmente iscritto nel registro degli indagati altre 4 persone nell'ambito delle indagini sul naufragio del Norman Atlantic. Si tratta di due membri dell'equipaggio e di due rappresentanti della ditta greca noleggiatrice, la Anek Line. Sono già stati indagati nei giorni scorsi il comandante e l'armatore.

Sul traghetto Norman Atlantic non sono state rispettate le regole di evacuazione, ma «una cosa è la colpa nautica, un' altra quella commerciale»: le frasi pronunciate dal comandante Argilio Giacomazzi ai pm, secondo alcuni stralci di verbali pubblicati questa mattina su Corriere della Sera e Repubblica, sembrano confermare che a pesare è stato anche il sovraccarico nel garage, dovuto all«overbooking' praticato dalla compagnia, e che dalla Grecia non sono arrivate risposte alle sue richieste di aiuto.

Giacomazzi segnala alcune gravi irregolarità nella gestione delle scialuppe da parte di membri dell'equipaggio che non avrebbero rispettato i suoi ordini. »Ho dato l'ordine di approntarle« - dice - »ma non di ammainarle«. Su di ognuna »possono salire al massimo tre componenti dell'equipaggio« ma su quella calata in mare, peraltro senza autorizzazione, ce n'erano »almeno tre«. Il comandante - precisa - »non ha funzioni di polizia« sulla nave, »io do disposizioni, ma non posso fare nulla se non vengono rispettate«. Il suo obiettivo - aggiunge -»era non far affondare la nave«. »Ci sono riuscito«. »Ho fatto il mio dovere, nessun eroismo. Mi ha fatto molto male che ci siano state delle vittime, quello che è successo è una tragedia, ma mi dico che chi ha seguito le istruzioni che abbiamo dato si è salvato; purtroppo in quei momenti il panico può spingerti ad  azioni incontrollate«.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X