Sabato, 22 Settembre 2018
NCD

Quirinale, Cicchitto: "Renzi dovrà fare i conti con il centro e Forza Italia"

Per il deputato la strada da seguire è quella che porta a una figura di alto profilo che sappia mediare tra le forze politiche

ROMA.  «Renzi sulla scelta del futuro Presidente della Repubblica giustamente è molto riservato. Deve sapere però che deve fare i conti sia con i cento parlamentari espressi dall'area di centro, sia con quelli di Forza Italia nella molteplicità delle posizioni politiche che esistono in quel partito. La strada maestra è comunque la scelta di una personalità di alto profilo capace di mediare fra le forze politiche in campo e che non sia controllata e teleguidata da nessuno dei soggetti che ne determinano l'elezione. Alzate di ingegno con l'indicazione di personalità che non sanno dove sta di casa la politica nella sua espressione più seria, non avranno molto spazio in Parlamento». Lo dice Fabrizio Cicchitto (Ncd).

«È certamente condivisibile il ragionamento fatto da Renzi sul rapporto fra i cambiamenti istituzionali e quelli riguardanti la spesa pubblica e il fisco da realizzare in Italia e quelli che devono essere realizzati dall'Europa sul terreno delle politiche di austerità finora prevalse. Il problema è che questo ragionamento deve tradursi in fatti altrimenti la situazione del Paese rischia di avvitarsi in una ulteriore recessione economica»: lo afferma Fabrizio Cicchitto di Ncd in una nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X