Mercoledì, 21 Novembre 2018
L'INFLUENZA

Incubo aviaria in Giappone, abbattuti altri 37 mila polli

Le autorità hanno preso la decisione dopo che è stato individuato un terzo focolaio del virus

TOKYO.  Le autorità giapponesi hanno ordinato oggi l'abbattimento di 37.000 polli dopo la conferma di un terzo focolaio di influenza aviaria in meno di un mese, esprimendo la loro determinazione a fermare la diffusione della malattia. Test genetici hanno confermato la presenza di un ceppo H5 del virus in una fattoria nella prefettura di Yamaguchi, nel sudovest dell'isola principale di Honshu, il cui proprietario aveva riferito la morte improvvisa di una ventina di volatili.

Appena ieri le autorità giapponesi hanno ordinato oggi l'abbattimento di 42.000 polli dopo la conferma di un focolaio di influenza aviaria, il secondo caso registrato nell'arcipelago in meno di un mese. I test genetici hanno confermato che si tratta di un ceppo H5 del virus. L'allarme è stato dato ieri dal proprietario di una fattoria a Miyazak, nell'isola meridionale di Kyushu, dopo che diversi volatili erano morti improvvisamente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X