Sabato, 22 Settembre 2018
LA NOVITA'

Videogiochi, sulle console i soldatini del nuovo millennio

di
I personaggi digitali interagiscono con i videogame ed introducono nuove dinamiche ampliando la giocabilità

ROMA. Tra le piattaforme di gioco più diffuse la Wii U è ancora una delle più innovative grazie alle caratteristiche tecnologiche in grado di regalare emozioni fuori dagli schemi. Da qualche giorno sono disponibili anche in Italia le statutine Amiibo create da Nintendo per personalizzare e migliorare le performance dei personaggi scelti dai giocatori.

In particolare, è la tecnologia NFC che sembra portare una ventata di novità con le action figure: statuette raffiguranti i protagonisti dei giochi più noti, dotate di un cuore tecnologico, grazie a un’etichetta NFC in grado di configurare al volo i personaggi del gioco con caratteristiche specifiche. La moda è stata lanciata qualche mese fa da Activision, distributrice del Portale del Potere, un accessorio collegabile a varie piattaforme di gioco, sul quale vanno poggiati i personaggi di Skylanders, ben noti ai più piccoli. Proprio da Activision sono arrivate due novità poco prima di Natale: le statuine Knight Light e Nigth Mare Trap Team. In teoria siamo di fronte ai soldatini del nuovo millennio, capaci di animarsi in mondi virtuali e non più statici come quelli usati negli anni scorsi, prima dell’avvento tecnologico. I personaggi si posizionano in un punto specifico della console, nel caso della Wii U, o sul controller, come nel caso di Skylanders, per attivare, tramite i sensori NFC, tutte le caratteristiche specifiche riportando nella scenografia del gioco, sul display, il personaggio scelto. Una nuova dimensione di gioco che sta facendo proseliti tra i più piccoli. Basta collezionare le statuine per personalizzare il giocatore impersonando l’arcinoto SuperMario oppure i personaggi Disney, per finire ai supereroi Marvel, da Thor, Iron Man ed Hulk, così come previsto dopo l’acquisizione dei diritti da parte di Disney che propone la sua versione con la base Infinity collegabile via usb a diverse console di gioco, dalla Xboxalla Playstation, fino alla Wii.

Il fenomeno dei soldatini digitali è noto con il nome di toy-to-life ed è già approdato sulle scrivanie dei collezionisti di ogni età. Gli Amiibo di Nintendo suggellano le capacità di coinvolgimento proprie della casa produttrice nipponica. I suoi personaggi sono decisamente più immediati e hanno la possibilità di essere personalizzati dai giocatori in modo da poterli trasportare anche in altri giochi, senza perdere le abilità acquisite. Si possono usare inoltre Nintendo 3DS e Nintendo 2DS con un accessorio la cui uscita èprogrammata per il 2015.

Sono 19 i personaggi già disponibili da questo fine anno: Mario, Link, Samus, Kirby, Fox, Donkey, Kong, Pikachu, Peach, Marth, Yoshi, Abitante, Wii Fit Trainer, Luigi, Little Mac, Captain Falcon, Pit, Diddy Kong, Ze.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X