Martedì, 25 Settembre 2018
LA VERTENZA

Meridiana, firmato l'accordo per gli esodi volontari

Al momento sono circa 200 i moduli di "non opposizione al licenziamento" compilati e inviati negli uffici della Compagnia a Olbia

OLBIA. Domenica di riflessione per i dipendenti Meridiana impegnati a scegliere entro oggi il loro futuro. Al momento sono circa 200 i moduli di "non opposizione al licenziamento" compilati e inviati negli uffici della Compagnia a Olbia.

Una procedura resa possibile grazie alla firma ieri al ministero del Lavoro dell'accordo tra società aerea dell'Aga Khan e sindacati sugli esodi volontari. Il tavolo ministeriale ha chiuso solo la prima parte della vertenza che proseguirà a gennaio al Mise per gli altri dipendenti. Una decina di amministrativi Meridiana hanno risposto a centinaia di telefonate dei lavoratori alla ricerca di informazioni. L'azienda ha deciso, infatti, di aprire gli uffici al pubblico anche la domenica per consentire ai dipendenti di presentare personalmente la domanda compilata.

Il lavoro, però, potrebbe proseguire anche stamattina "prima dell'inizio degli incontri", in sede di conciliazione, dalle 10 in Sala Lodovici nell'aeroporto di Olbia. "L'azienda - ha precisato la Compagnia - avrà cura di gestire anche le pratiche arrivate tardivamente, oltre le 20 di stasera". "Ci sono, infatti, dipendenti che si trovano all'estero o sono impossibilitati a inviare i documenti entro gli orari definiti dalla procedura adottata - ha aggiungo la società aerea - ma che hanno preavvisato che invieranno i documenti stasera tardi".

Con la firma del modulo i lavoratori potranno usufruire del massimo degli ammortizzatori sociali secondo le regole pre-Fornero che entreranno in vigore dal prossimo 1 gennaio. Riceveranno, inoltre, un bonus di 15.000 euro, offerto dalla compagnia, a fronte della rinuncia ai termini del preavviso, e potranno godere, assieme ai familiari, di biglietti gratuiti. Da oggi, quindi, si terranno gli incontri individuali con i dipendenti che avranno inviato il modulo di "dichiarazione di non opposizione", in questo modo le procedure della conciliazione saranno formalizzate negli aeroporti di Olbia e di Milano Malpensa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X