Mercoledì, 26 Settembre 2018

Addio al 2014 nelle piazze siciliane, ecco gli eventi e gli artisti di Capodanno - Foto

Capodanno in piazza? Sì, grazie. Migliaia di siciliani, anche quest’anno, accoglieranno il nuovo anno brindando nelle piazze. Ecco alcuni degli spettacoli che saranno organizzati in giro per l’Isola.

PALERMO. Solo artisti palermitani per il tradizionale concerto di Capodanno a piazza Politeama, a Palermo. Il Comune ha organizzato una serata con Teresa Mannino, l’attrice comica accompagnerà gli spettatori nel 2015, sullo sfondo un repertorio che spazia dalla musica lirica al pop sperimentale, dal blues al jazz. A rompere il ghiaccio, alle 21.30, sarà “Giada La Manna quartet”, un gruppo nato nel 2002 noto per l’interpretazione di brani di Stevie Wonder, Randy Crawford, Chaka Khan e Nora Jones, tutti rivisitati con contaminazioni jazz, soul e funk.

Sul palco anche Antonella Lo Coco, terza classificata ad X Factor nel 2013 e a seguire Ernesto Tomasini, star dell’Aida di Roberta Torre, e la soprano Laura Giordano. Ma la star del Capodanno 2015 a Palermo sarà Daria Biancardi, reduce del successo del talent show The voice of Italy. E prima e dopo lo spettacolo, già a partire dalle 20, spazio ai dj per riscaldare la notte più lunga dell’anno.

E il primo gennaio concerto al Teatro Massimo, alle 18.30, con il Coro e al Coro di voci bianche della Fondazione diretti da Piero Monti e Salvatore Punturo. L’incasso sarà devoluto in beneficenza e potrà essere seguito anche in piazza Verdi attraverso uno schermo gigante, che trasmetterà in diretta l’evento per condividere il momento di festa con tutta la città. “Il senso di questo concerto è ricordare che il Teatro Massimo – ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando – è Palermo. Una grande occasione per esprimere apprezzamento per il nuovo clima che, grazie all’impegno dei cittadini e dei lavoratori, si è creato in questa importante istituzione culturale della città”.

CATANIA. In piazza Duomo al via alle danze intorno alle 23 con Lorenzo Fragola, vincitore dell'ottava edizione di X Factor. Sul palco anche Antonella Ruggiero, Luca Madonia, Paola Turci e Simone Cristicchi che daranno vita ad un tributo a Lucio Dalla con il concerto dal titolo “Caro amico ti scrivo” dedicato all'artista che aveva preso casa sull’Etna. A chiudere la serata Ivan Cattaneo. A Catania sarà allestito anche un maxi schermo a piazza Università dove rimbalzeranno le immagini della festa di piazza Duomo.

RAGUSA. In piazza San Giovanni, il Capodanno è all'insegna della fusione fra rock e reggae in chiave folk del gruppo agrigentino Tinturìa che sarà preceduto dai loro "alter ego" iblei Onorata Società

TAORMINA. Una grande discoteca sarà allestita per tutta la notte in piazza IX Aprile a Taormina. E il giorno successivo la quarantesima edizione della CorriCapodanno. Partenza della gara alle 8.30 nei pressi della stazione ferroviaria di Taormina, affacciata sul golfo. E tuffo finale in mare.

SIRACUSA. La villetta di piazza Adda si accenderà per la Notte di Capodanno. È fissata per il 31 dicembre la festa nel cuore del quartiere Neapolis, a Siracusa. Il programma prevede iniziative rivolte alle famiglie ed agli anziani con giochi ed animazione nell'ultimo giorno dell'anno e balli all'interno dell'area a verde di piazza Adda. L'iniziativa che è stata promossa dal consiglio circoscrizionale di Neapolis, è stata presentata ieri mattina nella sede di via Brenta dal presidente Giuseppe Culotti insieme ai consiglieri di quartiere.

MODICA. Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Modica, propone il Capodanno a piazza Matteotti. L’atmosfera sarà scaldata con la musica di “Lakommare”, che interpreterà i successi di artisti come Vasco Rossi, Zucchero, Sinatra, Carmen Consoli, Freddy Mercury, John Lennon.

MADONIE. Nel cuore del Parco delle Madonie si rinnova la centenaria tradizione della "Vecchia", quasi una befana in anticipo di una settimana. Si narra che tutto nasca da un'anziana che viveva in una grotta con un bambino e che solo a San Silvestro si recava in paese rientrando, però, prima di mezzanotte per non "vedere il nuovo anno". Alle 21 la banda musicale sfila per il centro storico e poi la "Vecchia" in groppa a un asino e circondata da bimbi in costumi caratteristici scende in paese dalla Grotta Grattara. In piazza canti, balli e distribuzione di dolci tipici fino al brindisi. Poi un concerto folk di un gruppo locale.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X