Mercoledì, 19 Settembre 2018
INCUBO NELL'ADRIATICO

Traghetto in fiamme, il grido d’allarme: bruceremo come topi

ROMA. Grido d'aiuto dei naufraghi dal traghetto in fiamme Norman Atlantic: 'La nave si è inclinata, siamo in pericolo, bruceremo come topi, non so quanto resisteremo'. Un naufrago greco, Nikos Patheodosiou,a Mega Channel, chiede che disperatamente che i soccorritori facciano presto, altrimenti non ci sarà più niente da fare.

''Siamo fuori sul ponte, stiamo morendo di freddo e soffochiamo per il fumo, l'incendio si estende sempre di piu''. E' il racconto in diretta dal traghetto in fiamme di uno dei naufraghi greci. Yorgos Stiliaras,parlando alla Tv Megachannel, ha aggiunto "I pavimenti sono bollenti, le persone tremano e tossiscono. Non si sa se ce la faremo".

"Stiamo abbracciati stretti l'uno all'altra per cercare di scaldarci. Se non finiamo annegati, moriamo di freddo'. Dice al telefono con la Tv Mega Channel una passeggera greca ancora a bordo del traghetto in fiamme. E riferisce che bambini e anziani sono stati soccorsi con gli elicotteri. A bordo sarebbero ancora in 300.

"Sembrava il Titanic". Lo hanno detto in un inglese stentato due sorelle adolescenti di nazionalità greca soccorse sulla Norman Atlantic e ricoverate nell'ospedale Perrino di Brindisi. Le loro condizioni sono buone ma, così come gli altri naufraghi soccorsi, sono sotto choc e molto impaurite. Presto verranno dimesse.  Tra gli altri feriti portati a Brindisi ci sono due uomini con fratture ad un ginocchio e al setto nasale. Le due ragazzine hanno raccontato di essersi lanciate su una scialuppa di salvataggio e di essere cadute in mare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X