Sabato, 22 Settembre 2018
SICUREZZA

Ribera, ladri e vandali contro la "stella natalizia" di piazza Duomo

di
Asportate numerose piante. Presi di mira in questi giorni anche corso Umberto e la scuola "Francesco Crispi"

RIBERA. Ladruncoli e vandali non vanno in ferie nemmeno nel periodo delle festività natalizie. Lo testimoniano alcuni episodi che si sono verificati in pieno periodo natalizio e che hanno avuto come destinatari la grande ”stella” rossa realizzata quest’anno dall’Amministrazione comunale in piena piazza Giovanni XXIII, già piazza Duomo, il salotto buono della città, e l’istituto scolastico ”Francesco Crispi”.

Nel primo caso, malgrado il Comune si sia preoccupato nei mesi scorsi di dotare la città, in particolare il corso Umberto primo e proprio la piazza principale, dove si trova il monumento a Francesco Crispi e alla moglie Rosalie Motmasson, spesso oggetto di attenzioni vandaliche, di un moderno impianto di video sorveglianza, ad essere state prese di mira sono state decine di piante di stelle di natale collocate all’interno di una grande stella in legno posta al centro della piazza.

Nell’arco di pochi giorni, con cadenza regolare nei primi giorni e con una notevole accelerazione nei giorni a ridosso del Natale e della giornata di santo Stefano, ignoti hanno portato via e in alcuni casi danneggiate numerose piante facendo venire meno in parte il senso che con l’iniziativa si era voluto dare da parte dell’Amministrazione comunale. Non sono stati ”toccati”, invece, i grandi sacchi bianchi creati attorno alla stella per abbellirla e dare un tocco natalizio all’insieme.

 

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X