Martedì, 25 Settembre 2018
CITTA' DA VIVERE

Palermo, ai Candelai arrivano i Subsonica

di

PALERMO

Da sentire

Nell’ ambito dei "I Concerti di Natale" a I Candelai di Palermo,  arrivano i Subsonica che presenteranno il loro ultimo album dal titolo “Una nave in una foresta”. Appuntamento alle 22.

-

Nell’ambito della rassegna “Il Massimo per tutti”  oggi alle ore 11.30 in Sala degli Stemmi replica degli Ottoni Animati, mentre alle ore 21 Sala Grande La notte del Gospel, atteso concerto del South Carolina Gospel Choir, uno tra i più noti gruppi gospel americani per la prima volta a Palermo in una coproduzione con il Roma Gospel Festival che per questo Christmas tour 201presenta un concerto classico con tutte le canzoni tradizionali del gospel natalizio in alcuni casi impreziosite dalle ultime tendenze ritmiche contemporanee.

-

Ultimo appuntamento oggi  con "Live Christmas", la rassegna di concerti Costes, il locale all’interno del giardino di Villa Costa in viale Lazio.  Protagonisti i suoi latin-jazz del Giorgia Meli duo con un concerto che prenderà il via alle ore 20.30. Ingresso libero.

-

Oggi alle 18 organizzato un  Concerto Natalizio dal titolo "La Luce che illumina il mondo", nella parrocchia San Gaetano - Maria SS. Del Divino Amore a Brancaccio, diretto dalla maestra Giovanna Pia Ferrara. Il Concerto patrocinato dal Comune di Palermo, è offerto dall’Associazione Culturale Brancaccio e Musica di Brancaccio. Ingresso libero.

-

Oggi alle 18 un gruppo di grandi artisti palermitani, musicisti dell’Orchestra sinfonica siciliana, direttori d’orchestra e un coro di 12 artisti eseguiranno musiche di Luigi Benigno, compositore nato a Belmonte Mezzagno, diplomato al Conservatorio Bellini di Palermo e polistrumentista all’Auditorium Rai di viale Strasburgo. Ingresso libero.

-

Oggi Al teatro Nuovo Montevergini alle 18 “Un canto di Natale” , reading di Charles Dickens.Lettura di Silvia Ajelli. Suoni, Percussioni ed effetti sonori di Dario Sulis. Ingresso libero.

-

Appuntamenti

Pif e Lirio Abbate portano oggi sul palco del Palab a Palermo “Furto di cuore e abuso di sorriso”,talk dai toni teatrali, per raccontare in modo ironico e irriverente la mafia e i mafiosi Appuntamento  alle 18,30 al Palab in piazzetta del Fondaco a Palermo.  I due racconteranno le mafie in modo ironico e irriverente e racconteranno i boss - attraverso brani di intercettazioni audio che verranno fatte ascoltare al pubblico - mostrando il volto privato dei mafiosi, facendone ridere. L’ingresso costa 20 euro, previo tesseramento sul sito www.palab.it .

-

"Relativity" è un intervento culturale, ideato e promosso dall’associazione Antilia, in collaborazione con Civita Sicilia e Palazzo Branciforte, Accademia di Belle Arti di Palermo e Conservatorio "Vincenzo Bellini". La manifestazione,  si terrà fino al 4 gennaio dalle 9 .30 alle 14,30 a Palazzo Branciforte    L’iniziativa prevede l’esposizione di sculture e opere plastiche degli allievi della scuola di Scultura dell’Accademia di Belle Arti, a cura di Chiara Alia Tortomasi e Salvo Sorci, visitabile all’interno del percorso espositivo di Palazzo Branciforte. Biglietti dai 5 ai 7 euro.

-

“Un incontro al Giardino Pitrè, un Natale per tutti” è la manifestazione che si terrà anche oggi a piazza Sant’Oliva. Dalle 10 alle 13,30 narrazioni di fiabe, pitture, danze caraibiche e merende biologiche offerte dai commercianti della zona, ingresso libero.

-

A teatro

L'Associazione Deva Culture con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delleattività  Culturali e del Turismo e del Comune di Palermo organizza nella Galleria delle Vittorie di via Maqueda  oggi dalle 19 alle ore 22 lo spettacolo per uno spettatore alla volta "Tradizione è tradimento?", Viaggio emozionale attraverso la bottega del ricordo. Regia, azione scenica e installazione di Monica Cavatoi e Nunzio Gringeri. Lo spettacolo nasce da un'idea di BottegaLab. Ingresso libero.

-

Al teatro Garibaldi alla Kalsa la compagnia di Franco Scaldati mette in scena “Assassina” uno dei primi testi scritti dal drammaturgo palermitano scomparso un anno fa. Appuntamento alle 21, ingresso libero su prenotazione.

-

Da vedere

“Un Presepe per Paolo...” è il titolo di questa edizione della mostra di presepi di proprietà di Rita Borsellino, presidente onorario del Centro, esposta a Villa Niscemi con la partecipazione della Corale Polifonica “San Sebastiano” della Polizia Municipale di Palermo.  La mostra è ad ingresso libero, e sarà aperta al pubblico fino al 10 gennaio 2015 da lunedì a sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30 e la domenica dalle ore 9.30 alle 12.30.

-

Oggi a Museo Riso di corso Vittorio Emanuele 365, è possibile visitare la mostra Pianeta X, fino al 18 gennaio 2015, a  cura di Daniela Bigi. Ingresso libero.

-

A palazzo Steri la mostra permanente sulla Collezione di Antonio Lagumina “La Sicilia raccontata dai cartografi” al Carcere dei Penitenziati. Il tutto nell’ambito della rassegna di eventi natalizi a cura dell’Università di Palermo.

-

Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.

-

C’è tempo fino all’11 gennaio per visitare al teatro della Chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo 52 la mostra collettiva “In ricordo di Padre Pino Puglisi”. Gli artisti  propongono le loro libere creazioni artistiche ispirate al parroco beato di Brancaccio. Gli autori della mostra sono: Michelangelo Balistreri, Salvatore Calò, Vincenzo De Guardi, Paola La Monica, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava, Giusy Megna, Gianni Provenzano, Mariella Ramondo, Trapani-Calabretta, Loredana Troia, Felicia Vadalà, Giovanni Ventimiglia.  Mostra visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 18.00.

-

Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri.  Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone  sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.

-

In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

-

Natale in città

“Palermo on ice”, la pista su ghiaccio per il terzo anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura oppure da via Liberta o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’evento è patrocinato in modo non oneroso dal Comune di PalermoLa pista rimarrà aperta ogni giorno fino all’1 febbraio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio.

-

Anche quest’anno la fiera per gli acquisti delle festività, con uno spazio di oltre 10.130 metri quadri. La fiera è allestita nella zona del Parco Cassarà, tra lo svincolo Brasa - Basile, in viale Regione Siciliana e via Lussorio Cau, ed è composta da circa 100 gazebo, con uno spazio interno di circa 4.680 metri quadri per i giostrai e spettacoli itineranti, aperta sino all'11 gennaio, con apertura giornaliera dalle 16 alle 24 e, nei week end e festivi, anche di mattina. L’iniziativa porta lo stesso nome dell’associazione culturale che la promuove e organizza: “Palermo e dintorni”.

-

La fiera “Arte e Sapori di Natale a Bagheria”, è aperta tutti i giorni dalle 10 sino a tarda sera, si svolge in a Villa Valguarnera dei principi Alliata di Villafranca in cui artigiani, hobbisti, professionisti del cibo di strada e aziende agricole si incontrano per offrire ai visitatori la possibilità di trovare l'idea giusta per i regali di Natale e gustare prodotti locali. Fino al 6 gennaio. Ingresso libero.

-

Shopping

Ogni domenica e ogni giovedì mattina in viale Regina Margherita di Savoia dalle 9 del mattino fino alle 14 ci sarà il "Mercato del contadino" in cui si potranno degustare e acquistare tante eccellenze biologiche e artigianali a km zero. Ingresso libero.

-

Al Centro Commerciale Conca d’Oro è stato allestito il circo Acquatico che rimarrà a Palermo fino al 27 gennaio. Orari degli spettacoli alle 17.30 e 19.30. Tutti i mercoledì chiuso. Venerdì 26 dicembre e martedì 6 gennaio spettacoli alle ore: 17.00, 19.00 e 21.00. Biglietti dagli 8 ai 15 euro. –

-

CALTANISSETTA

Natale in città

Oggi il Borgo Santa Rita, dalle 10:00 alle 17:00, aprirà le porte a tutti i cittadini per dedicare un’intera giornata alla festività natalizia- L’iniziativa è completamente gratuita ed è rivolta principalmente ai bambini, che sono invitati a portare il loro dono di Natale a Gesù Bambino, proprio come i pastorelli del Presepe; il riuso dei giocattoli stimola la riflessione sul Natale vissuto non come evento consumistico ma come vero momento di condivisione e carità, infatti i giocattoli usati e in buono stato saranno donati ai bambini meno fortunati della nostra città. Durante la manifestazione i bambini avranno la possibilità di scattare le loro fotografie e partecipare condividerle sulla pagina Facebook “Una stella nel Borgo”- Sarà un’occasione irrinunciabile per la cittadinanza, non solo per il valore della condivisione dello spirito del Natale, rivissuto attraverso la scena della  natività, ma anche per reinterpretare in chiave partecipativa un luogo, come quello del Borgo Santa Rita. Ingresso libero.

-

CATANIA

Natale in città

In occasione delle feste natalizie, a Pedara arriva “I colori del Natale”, il mercatino natalizio in programma dal 6 dicembre al 6 gennaio dalle 10 alle 20 nella piazza Don Bosco. Ci saranno esposizioni di prodotti tipici locali, artigianato, presepi e la casa di Babbo Natale presente tutti i sabati e le domeniche. Attività di animazioni previste il 13 e il 14 e dal 20 al 24 dicembre e poi il 6 gennaio, per la festa della Befana.

-

Torna il Natale a Bronte, con un'esposizione permanente di ben 250 presepi fino al 6 gennaio. Da diversi anni l'Associazione Socio-Culturale Pro eremo-contemplazione e fraternità ha allestito unaesposizione permanente di presepi di tutto il mondo per promuovere la cultura della mondialità e della fratellanza universale ed il gusto dell’arte religiosa tanto diffusa nel mondo. Per visitare i presepi è necessaria la prenotazione ai numeri 366.4246433 e 348.6050496. Per famiglie e gruppi tutti i sabati dalle 16.30 alle 20, tutte le domeniche dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. Le visite nel pomeriggio (16.30 - 20.00) sono valide solo nei giorni 20, 23, 25, 26, 27, 29, 30 dicembre e 1, 2, 5 e 6 gennaio. Offerta 2 euro a persona.

-

MESSINA

Natale in città

A Milazzo, un percorso natalizio sul Lungomare Garibaldi, tra prodotti tipici legati alle festività, addobbi natalizi, presepi, prodotti artigianali, accessori per la casa tipici del Natale, articoli da regalo in legno, ceramica, vetro e ferro battuto, candele, oggetti sacri, piante, fiori ed alberi di Natale e prodotti enogastronomici e dolciari della tradizione. Il mercatino di Natale sarà visitabile fino al 6 gennaio. Artigiani e commercianti saranno nei loro stand dalle 16 alle 20.30 nei giorni feriali e dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22 nei giorni festivi, comprendendo il 25 dicembre; ai momenti fieristici si alterneranno musica e intrattenimento.

-

A Capo D’Orlando tante le manifestazioni organizzate dall'Amministrazione durante il periodo delle festività natalizie a Capo D'Orlando. Per le vie del Centro storico è in programma il Mercatino natalizio tra animazione, musica e Mostra di Presepi che sarà ospitato nelle casette di legno lungo la via Crispi.  Degustazione gratuita di vin brulè, panettone, e pignolata e tantissime altre leccornie natalizie. All'interno del mercatino tantissime novità e la presenza anche di punti degustazione.  La "Mostra dei Presepi” è ormai diventato un appuntamento immancabile nel “Natale Orlandino”. Organizzata dall’Assessorato all’Artigianato ed al Culto ritorna quindi anche quest’anno, nel periodo natalizio, presso la Chiesa Maria Santissima. Per il settimo anno consecutivo hobbisti e semplici amatori dell’arte presepiale, avranno la possibilità da domenica 7 dicembre e fino al 31 gennaio 2015, di esporre i propri lavori.

-

Torna fino a domenica 4 gennaio, il Mercatino di Natale a Letojanni. Allestito nella via del Mercato in corrispondenza con il Palazzo polifunzionale, il mercatino renderà più semplice e divertente l’acquisto ai piccoli e grandi doni natalizi. Stand aperti dalle 16.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X