Martedì, 18 Settembre 2018
ARS

Maratona nelle commissioni, obiettivo evitare il blocco della spesa

di
Faraone: «Crocetta ha chiesto una mano a Roma, ma deve fare le riforme». Crocetta: «Con l’assessore all’economia nessuno scontro»

PALERMO. All'Ars inizia la lunga maratona per approvare innanzitutto l'esercizio provvisorio ed evitare il blocco della spesa dal 1° gennaio. Ieri si sono riunite la commissione Affari istituzionali (presieduta da Antonello Cracolici) e quella Ambiente (guidata da Giampiero Trizzino): la prima ha espresso parere positivo su Dpef ed esercizio provvisorio, la seconda ha iniziato l'esame dei documenti contabili e rinviato a domani emendamenti sulle materie di propria competenza e pareri.

Oggi toccherà alla commissione Bilancio e alla commissione Sanità. In aula i documenti contabili arriveranno martedì, la seduta è già convocata per quella data e in conferenza dei capigruppo c'è già un accordo per inserire l'argomento all'ordine del giorno. L'approvazione dell'esercizio provvisorio, che autorizza la spesa in dodicesimi per i prossimi quattro mesi, passa però necessariamente dal sì al mutuo da due miliardi di euro, necessario a dare copertura finanziaria. A Sala d'Ercole dunque potrebbero essere costretti ad una vera e propria maratona a cavallo di Capodanno. «Se qualcuno pensa di godersi le ferie - dice Vincenzo Vinciullo (Ncd) - sappia che non ci sono i margini. Non possiamo permetterci il lusso di assecondare i ritardi del governo».

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X