Lunedì, 19 Novembre 2018
IL CAIRO

A bordo di una moto sparano ai poliziotti, ucciso un agente in Egitto

Gli attacchi alle forze dell'ordine sono aumentati dopo l'uscita di scena del presidente Morsi e spesso vengono rivendicati da gruppi jihadisti

CAIRO. Uomini armati a bordo di una moto hanno aperto il fuoco contro due poliziotti in  servizio di vigilanza in due filiali di banche al centro del Cairo, uccidendo uno degli agenti e ferendone un secondo. Lo rende noto l'agenzia di stampa egiziana Mena.

Gli attacchi alle forze dell'ordine sono aumentati dopo l'uscita di scena del presidente Morsi e spesso vengono rivendicati da gruppi jihadisti che dicono di agire in rappresaglia per la sanguinosa repressione scatenata contro i sostenitori dell'ex presidente.

Negli scontri di ieri con le forze dell'ordine la polizia egiziana aveva ucciso due jihadisti del gruppo di Ansar Beit al-Maqdis, affiliato all'Isis. Secondo il ministero dell'Interno uno dei due jihadisti era il responsabile della operazioni del gruppo per la regione del Cairo.

Ansar Beit al Maqdis, che ha la sua roccaforte nella Penisola del Sinai, ha rivendicato numerosi attentati compiuti contro polizia e esercito dopo la destituzione del presidente islamista Morsi nel 2013.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X