Domenica, 23 Settembre 2018

Legge di stabilità, bagarre alla Camera: espulsi nuovi parlamentari del Movimento 5 Stelle

 

ROMA. Nuova bagarre in Aula causata dal Movimento 5 Stelle, che ha costretto il presidente della Camera, Lauro Boldrini, a nuove espulsioni dopo quelle di questa mattina. Nel corso delle votazioni sulle misure sui giochi contenute nella legge di stabilità, i pentastellati hanno
esposto cartelli con scritto «governo d'azzardo».

I parlamentari espulsi sono: Claudio Cominardi, Michele Dell'Orco e Vittorio Ferraresi. I deputati si sono avvicinati ai banchi del governo, ma sono stati bloccati dai commessi. Già questa mattina, altri parlamentari del gruppo hanno tentato di occupare i posti riservati in Aula all'esecutivo, subendo anche loro l'espulsione da parte della Boldrini.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X