Martedì, 25 Settembre 2018
RIFORMA ELETTORALE

Il Senato incardina l'Italicum, la discussione inizierà il 7 gennaio

La decisione è stata presa dopo l'approvazione della legge di stabilità all'alba

ROMA. Il Senato ha incardinato in aula la riforma elettorale, la cui discussione generale inizierà mercoledì 7 gennaio alle ore 16. La decisione è stata presa dopo l'approvazione della legge di stabilità. Dopo il sì ai documenti di bilancio, si è riunita la conferenza dei capigruppo, che ha deciso l'incardinamento immediato dell'Italicum.

Non essendo stata presa all'unanimità, la decisione è stata posta ai voti in aula, dove per regolamento ogni senatore ha diritto di parola. Diversi senatori di M5S, Sel e Lega hanno quindi proposto dei calendari alternativi ma alla fine è stato approvato il calendario deciso dalla conferenza dei capigruppo. La presidente della commissione Affari costituzionali, Anna Finocchiaro, ha quindi riferito all'aula che la stessa commissione non ha concluso i suoi lavori. L'assemblea dedicherà le sedute del pomeriggio di mercoledì 7 gennaio e della mattinata di giovedì 8 gennaio alla discussione generale. La seduta si è conclusa poco prima delle otto di stamani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X