Domenica, 23 Settembre 2018
CITTA' DA VIVERE

"FestAmbiente Mediterraneo", a Palermo la voce di Eugenio Finardi

Gli appuntamenti in giro per la Sicilia

PALERMO

Da sentire
"FestAmbiente Mediterraneo" è la manifestazione ad ingresso gratuito che arriva da oggi a domenica alle Fabbriche Sandron di Palermo, in via Ferro Luzzi 3 (traversa di via Duca della Verdura). Organizzata da Legambiente Sicilia, "FestAmbiente Mediterraneo" sarà fruibile ogni giorno dalle ore 9.30 alle 13.30 e dalle 17 all'1 di notte. Oggi esibizioni di parkour. In serata invece l'esibizione dei Sei Ottavi, alle ore 20, e quella di Eugenio Finardi alle ore 22.
-
Primavera Shima inaugura il primo appuntamento con la rassegna "Piano Recital" nella Sala  dei Musici a Palazzo Alliata di Villafranca. Appuntamento alle 21.
-
Concerto alle ore 21, presso la chiesa di Santa MARIA La Nova, del coro lirico del Conservatorio Bellini di Palermo, diretto da Domenico Guzzardo, con il tenore Nuccio Anselmo, il baritono Fabrizio Persico e Adele Mazzi all’organo, che eseguiranno "La Messa di Gloria" di Pietro Mascagni.
-
Oggi alle 21 alla Cattedrale di Palermo è in PROGRAMMA un concerto di beneficenza a sostegno della “Missione speranza e carità” di Biagio Conte. Durante il Concerto interverrà il fratel Biagio e sarà PRESENTE il Cardinale Paolo Romeo Arcivescovo di Palermo. Il programma musicale prevede brani di Giovanni Battista Pergolesi, Johann Sebastian Bach, Georg Friedrich Händel, Johann Pachelbel, Sergej Vasil'evič Rachmaninov, Carmela Carruba Toscano, interpretati dal soprano Rosa Maria Lo Cascio, il coro Exultate Deo, l'orchestra “Arturo Toscanini” e diretti dal maestro Giovan Battista D’Asta.

Solidarietà
L'Unicef Palermo scende in oggi e domani dalle 10 alle 20 in via Generale Vincenzo Magliocco, ed oltre ad avere la possibilità di adottare una pigotta, i volontari si dedicheranno all'animazione per i più piccoli, tramite palloncini e decori per NATALE.  Con un contributo di 20 euro si potranno sostenere i progetti di Unicef.

Visite
Oggi alle 16 appuntamento al Tempietto al Foro Italico con Sicilia Letteraria, che nell’ambito delle attività del Parco culturale del Gattopardo, organizza la passeggiata "Sulle tracce dei Florio : la nascita di un impero economico nella Palermo dell’800 Dalla statua di Vincenzo Florio al Foro italico, attraversando i quartieri a mare del centro storico fino a piazza Ignazio Florio al Borgo vecchio, i luoghi che videro l’affermarsi di una delle più grandi dinastie imprenditoriali italiane saranno le “illustrazioni” del racconto di una straordinaria vicenda imprenditoriale ed umana, che ha segnato la Palermo dell’800. Biglietto 7,50.
-
Il progetto "Visite animate", nasce dalla collaborazione con l'associazione Kleis e la Cooperativa Terradamare. Palermo, sarà dall’attore cuntista Salvo Piparo.  La passeggiata inizia dall’Oratorio di Sant’Onofrio, si procede per la chiesa di Santa Maria di Gesù terminando la visita nella chiesa di Sant'Agostino a Palermo dove si svolge il rito delle Rose dedicato a Santa Rita. In ogni luogo vi sarà una guida turistica della Cooperativa Terradamare a illustrarne la storia.

Da leggere
Oggi alle 18,30 alla Libreria del Mare gli autori Fabio Ceraulo, Giacomo Cacciatore, Teresa Gammauta, Sara Favaro', Simone Aiello, Monica Gentile, Marco Pomar, Pippo Montedoro, Maria Grazia Sclafani, Tiziana Sferruggia e Laura Lo Mascolo ci scambieremo gli auguri sorseggiando un bicchiere di bollicine parlando di racconti, storie e leggende. Prevista anche l’inaugurazione della mostra fotografica dal titolo "Palermitando con occhio di donna": le foto sono di Francesca Enea, Claudia Todaro, Sonia Matranga, Nadia Mezzatesta.
-
Questo pomeriggio alle ore 16 al padiglione 7 del Cinema De Seta ai Cantieri Culturali alla Zisa verrà presentato il romanzo “Va dove comincia il tempo” di Nello Di Prima, un viaggio tra sogni e leggende siciliane. All'incontro parteciperanno: Flavio Casgnola, Francesco Panasci e l'autore Nello Di Prima. L'evento è un iniziativa editoriale dell’Associazione ScopriAmo La Sicilia.
-
Il libro scritto dalle giornaliste Laura Grimaldi e Claudia Mirto, edito da Flavio Flaccovio Editore, sarà presentato anche all’Assostampa siciliana. A parlare di “Palermo Petyx”, il volume sulla vita del fotoreporter palermitano Gigi Petyx,  oggi alle 10.30, nella Sala delle Conferenze dell’Associazione siciliana, saranno il presidente dell’Assostampa siciliana Giancarlo Macaluso e la giornalista Alessandra Turrisi.  Saranno presenti anche l’ex presidente dell’Assostampa Siciliana Daniele Billitteri, l’ex capo redattore del giornale L’Ora Guido Valdini, e il segretario provinciale Assostampa PalermoRoberto Ginex. Ben 165 fotografie per raccontare la storia personale di Gigi Petyx e tanti, tantissimi aneddoti su quella professionale. Petyx ha immortalato per sessant’anni con “occhio di carne e di ferro”, scrive Dacia Maraini nella prefazione del volume, in modo puntuale gli accadimenti più rilevanti dell’Isola, lasciando dietro di sì un patrimonio collettivo da preservare nel tempo.
-
Oggi alle 11,30 nella Sala Magna di Palazzo Chiaramonte-Steri sarà presentato il libro del magistrato Marzia Sabella e dalla giornalista Serena Uccello "Nostro Onore. Una donna magistrato contro la mafia" (Giulio Einaudi ) . All'incontro, promosso dall'Università di Palermo, saranno presenti – oltre alle autrici - l'Onorevole Rosy Bindi, Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, la scrittrice Cetta Brancato e il Rettore Roberto La Galla, modererà il giornalista de "L'Espresso" Lirio Abbate. Durante la presentazione l'attrice Stefania Blandeburgo leggerà alcuni brani significativi tratti dal libro.

Appuntamenti
Anche oggi si terrà alle ex scuderie di Palazzo Cefalà di vicolo Sciara dalle 18,30 alle 23 una Mostra Fotografica di beneficenza per la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte, promossa dall’Anfe Provinciale Palermo, dal Comitato Partecipalermo e dalla MhD Consulting. Si tratterà il tema dell’immigrazione.
-
Oggi "Il genere, luogo precario" a Palazzo Branciforte. Oggi  alle 10 un convegno su "Intersessualità e politiche di contrasto ad omofobia e transfobia" in cui i rappresentanti delle associazioni nazionali si confronteranno con il Governo rappresentato dall' On. Davide Faraone, Sottosegretario all'Istruzione e dall'On. Giovanna Martelli, Consigliera del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di Pari opportunità. Alle 15 un seminario sull'intersessualità a cura di Lucie Veith, l'attivista che ha portato la Germania al riconoscimento ufficiale del terzo sesso. Infine alle 18.30 allo spazio Monte Santa Rosalia di Palazzo Branciforte è in programma la performance di Cesare Viel, "Virginia ai panni vecchi".

A teatro
Al teatro Libero di Palermo, lo spettacolo di Tiziana Arnaboldi  "Dentro Jawlensky" da giovedì 18 a sabato 20 dicembre alle ore 21.15.
-
Al teatro Biondo oggi e fino al 21 dicembre alle 21 arriva Rocco Papaleo con il suo spettacolo Una piccola impresa meridionale". Sul palco anche Francesco Accardo (chitarra), Jerry Accardo (percussioni), Pericle Odierna (fiati), Guerino Rondolone (contrabbasso), Arturo Valiante (pianoforte). Biglietti da 11 a 30 euro.
-
Al Teatro Jolly fino al 21 dicembre sarà di scena Antonio Pandolfo con lo spettacolo “Pandemonio” con la regia di Ignazio Mannelli. Appuntamento alle 21,30.
-
Al teatro Al Massimo, anche oggi dalle 17,50 e fino al 21 dicembre Serena Autieri col suo spettacolo dal sapore napoletano “La Sciantosa”.

Da vedere
“Un Presepe per Paolo...” è il titolo di questa edizione della mostra di presepi di proprietà di Rita Borsellino, presidente onorario del Centro, che si inaugura oggi pomeriggio alle ore 17 a Villa Niscemi con la partecipazione della Corale Polifonica “San Sebastiano” della Polizia Municipale di Palermo.  La mostra è ad ingresso libero, e sarà aperta al pubblico fino al 10 gennaio 2015 da lunedì a sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18.30 e la domenica dalle ore 9.30 alle 12.30.
-
Oggi a Museo Riso di corso Vittorio Emanuele 365, è possibile visitare la mostra Pianeta X, fino al 18 gennaio 2015, a  cura di Daniela Bigi. Ingresso libero.
-
A palazzo Steri la mostra permanente sulla Collezione di Antonio Lagumina “La Sicilia raccontata dai cartografi” al Carcere dei Penitenziati. Il tutto nell’ambito della rassegna di eventi natalizi a cura dell’Università di Palermo.
-
“50 anni di storia d’Italia per filo e per segno” è il titolo della mostra, organizzata dalla Lega del Filo d’Oro e dall’Ansa, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica che attraverso 28 pannelli e 164 fotografie, ripercorre la storia della Lega del Filo d’Oro e dell’Italia dal 1964 ad oggi. Visitabile a palazzo Branciforte.
-
Fino al 31 gennaio sarà possibile visitare al museo Regionale Salinas di piazza Olivella 24, la mostra “Salinas racconta Salinas, del museo di Palermo e del suo Avvenire”. La mostra è un tributo ad Antonino Salinas, un uomo che dedicò la sua vita agli studi e alla formazione del Museo Nazionale di Palermo, il più antico e prestigioso dell’isola, fondato nel 1814. Sale visitabili da martedì a domenica dalle ore 09.30 alle 19.30.
-
C’è tempo fino all’11 gennaio per visitare al teatro della Chiesa di San Francesco di Sales di via Notarbartolo 52 la mostra collettiva “In ricordo di Padre Pino Puglisi”. Gli artisti propongono le loro libere creazioni artistiche ispirate al parroco beato di Brancaccio. Gli autori della mostra sono: Michelangelo Balistreri, Salvatore Calò, Vincenzo De Guardi, Paola La Monica, Gabriella Lupinacci, Rosalia Marchiafava, Giusy Megna, Gianni Provenzano, Mariella Ramondo, Trapani-Calabretta, Loredana Troia, Felicia Vadalà, Giovanni Ventimiglia. Mostra visitabile tutti i giorni dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 18.00.
-
Trecento capolavori del Novecento siciliano si trovano nelle sale di Palazzo Sant'Elia fino al 26 dicembre, per raccontare la cultura dell’intero Novecento, dagli anni ’30 fino ai nostri giorni. Sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, "Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice", a cura di Vittorio Sgarbi, è la grande collettiva realizzata da Exa - Mondi Nuovi, promossa da Fondazione Sant'Elia, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Siciliana - Assessorato dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Comune di Palermo, Expo Milano 2015. E’ possibile visitare l’allestimento da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19.00 e da sabato a domenica dalle 9.30 alle 22.00. Biglietto 7 euro.
-
Da Excelsior, alle terrazze de la Feltrinelli di via Cavour sarà possibile visitare la mostra “Vintage” di Ninni Arcuri. Grazie alla collaborazione delle Officine Palmizi a collaborazione con Officine Palmizi e alle installazioni di Piera Sagrì e di Gisella Leone  sarà possibile fare un salto nel passato. Sale visitabili fino al 9 marzo, dal martedì alla domenica, dalle ore 9.00 alle 13.00 ed dalle 16.00 alle 21.00. Chiuso il lunedì. Biglietto 5 euro.
-
In occasione del quarto centenario dalla morte di Doménico Theotocópuli “El Greco”a Toledo (Candía, Creta, 1541 - Toledo, 1614), al centro culturale Cervantes di via Argenteria è possibile visitare l'esposizione fotografica "El Greco Architeto de retablos" che ripercorre i momenti più importanti della sua attività artistica, in Spagna, nell’ambito dell’arte del retablo ovvero delle pale d’altare. Visitabile con ingresso libero dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e venerdì dalle ore 10.00 alle 12.00. Ingresso libero.

Natale in città
Oggi alle 18 nell’ambito della rassegna “Natale in stazione Notarbartolo” ci sarà alle 17,30 il concerto con i canti di Natale del coro gospel “Cast Gospel Choir”. Ingresso libero.
-
Palermonotteinbici organizza una pedalata augurale in tema natalizio. La pedalata sarà facile con un percorso cittadino studiato per tutti i ciclisti. Si parte da piazza Castelnuovo dalle 21. È obbligatorio indossare il giubbotto catarifrangente e montare le luci di posizione sulla bici. In caso di condizioni meteo avverse nelle 2 ore antecedenti l'evento, lo stesso è da ritenersi annullato.
-
“Palermo on ice”, la pista su ghiaccio per il terzo anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura oppure da via Liberta o via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa). Uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) e coperto da una tensostruttura, dove bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi con salti e piroette improvvisate, cercando così di imitare le performance dei campioni. A chi vorrà scivolare saranno forniti dei pattini con le lame su misura (necessari per muoversi e mantenere l’aderenza sul ghiaccio) e calze monouso con cui ci si potrà muovere liberamente lungo la pista, supportati, se si vorrà, dall’aiuto di maestri esperti. Un punto di ritrovo per famiglie, che potranno qui rilassarsi e svagarsi grazie ai numerosi servizi offerti. L’evento è patrocinato in modo non oneroso dal Comune di PalermoLa pista rimarrà aperta ogni giorno fino all’1 febbraio dalle 10 a mezzanotte. Nel corso delle settimane non mancheranno degli appuntamenti speciali. L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 per un’ora di giri sul ghiaccio.
-
Anche quest’anno la fiera per gli acquisti delle festività, con uno spazio di oltre 10.130 metri quadri. La fiera è allestita nella zona del Parco Cassarà, tra lo svincolo Brasa - Basile, in viale Regione Siciliana e via Lussorio Cau, ed è composta da circa 100 gazebo, con uno spazio interno di circa 4.680 metri quadri per i giostrai e spettacoli itineranti, aperta sino all'11 gennaio, con apertura giornaliera dalle 16 alle 24 e, nei week end e festivi, anche di mattina. L’iniziativa porta lo stesso nome dell’associazione culturale che la promuove e organizza: “Palermo e dintorni”.
-
La fiera “Arte e Sapori di Natale a Bagheria”, è aperta tutti i giorni dalle 10 sino a tarda sera, si svolge in a Villa Valguarnera dei principi Alliata di Villafranca in cui artigiani, hobbisti, professionisti del cibo di strada e aziende agricole si incontrano per offrire ai visitatori la possibilità di trovare l'idea giusta per i regali di Natale e gustare prodotti locali. Fino al 6 gennaio. Ingresso libero.

Shopping
Ogni domenica e ogni giovedì mattina in viale Regina Margherita di Savoia dalle 9 del mattino fino alle 14 ci sarà il "Mercato del contadino" in cui si potranno degustare e acquistare tante eccellenze biologiche e artigianali a km zero. Ingresso libero.
-
Al Centro Commerciale Conca d’Oro è stato allestito il circo Acquatico che rimarrà a Palermo fino al 27 gennaio. Orari degli spettacoli alle 17.30 e 19.30. Tutti i mercoledì chiuso. Venerdì 26 dicembre e martedì 6 gennaio spettacoli alle ore: 17.00, 19.00 e 21.00. Biglietti dagli 8 ai 15 euro. –

CATANIA
Natale in città
In occasione delle feste natalizie, a Pedara arriva “I colori del Natale”, il mercatino natalizio in programma dal 6 dicembre al 6 gennaio dalle 10 alle 20 nella piazza Don Bosco. Ci saranno esposizioni di prodotti tipici locali, artigianato, presepi e la casa di Babbo Natale presente tutti i sabati e le domeniche. Attività di animazioni previste il 13 e il 14 e dal 20 al 24 dicembre e poi il 6 gennaio, per la festa della Befana.
-
Torna il Natale a Bronte, con un'esposizione permanente di ben 250 presepi fino al 6 gennaio. Da diversi anni l'Associazione Socio-Culturale Pro eremo-contemplazione e fraternità ha allestito unaesposizione permanente di presepi di tutto il mondo per promuovere la cultura della mondialità e della fratellanza universale ed il gusto dell’arte religiosa tanto diffusa nel mondo. Per visitare i presepi è necessaria la prenotazione ai numeri 366.4246433 e 348.6050496. Per famiglie e gruppi tutti i sabati dalle 16.30 alle 20, tutte le domeniche dalle 10 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20. Le visite nel pomeriggio (16.30 - 20.00) sono valide solo nei giorni 20, 23, 25, 26, 27, 29, 30 dicembre e 1, 2, 5 e 6 gennaio. Offerta 2 euro a persona.

MESSINA
Natale in città
A Milazzo, un percorso natalizio sul Lungomare Garibaldi, tra prodotti tipici legati alle festività, addobbi natalizi, presepi, prodotti artigianali, accessori per la casa tipici del Natale, articoli da regalo in legno, ceramica, vetro e ferro battuto, candele, oggetti sacri, piante, fiori ed alberi di Natale e prodotti enogastronomici e dolciari della tradizione. Il mercatino di Natale sarà visitabile fino al 6 gennaio. Artigiani e commercianti saranno nei loro stand dalle 16 alle 20.30 nei giorni feriali e dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 22 nei giorni festivi, comprendendo il 25 dicembre; ai momenti fieristici si alterneranno musica e intrattenimento.
-
A Capo D’Orlando tante le manifestazioni organizzate dall'Amministrazione durante il periodo delle festività natalizie a Capo D'Orlando. Per le vie del Centro storico è in programma il Mercatino natalizio tra animazione, musica e Mostra di Presepi che sarà ospitato nelle casette di legno lungo la via Crispi. Degustazione gratuita di vin brulè, panettone, e pignolata e tantissime altre leccornie natalizie. All'interno del mercatino tantissime novità e la presenza anche di punti degustazione. La "Mostra dei Presepi” è ormai diventato un appuntamento immancabile nel “Natale Orlandino”. Organizzata dall’Assessorato all’Artigianato ed al Culto ritorna quindi anche quest’anno, nel periodo natalizio, presso la Chiesa Maria Santissima. Per il settimo anno consecutivo hobbisti e semplici amatori dell’arte presepiale, avranno la possibilità da domenica 7 dicembre e fino al 31 gennaio 2015, di esporre i propri lavori.
-
Torna fino a domenica 4 gennaio, il Mercatino di Natale a Letojanni. Allestito nella via del Mercato in corrispondenza con il Palazzo polifunzionale, il mercatino renderà più semplice e divertente l’acquisto ai piccoli e grandi doni natalizi. Stand aperti dalle 16.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X