Mercoledì, 14 Novembre 2018
FORMAZIONE

«Con i fondi Ue no all'assistenzialismo: daremo un futuro ai giovani siciliani»

di
L'assessore Lo Bello: la commissione Europea ha approvato il programma operativo del Fondo sociale europeo della Regione Siciliana

“Con i fondi europei non faremo assistenzialismo, ma lavoreremo per costruire il futuro dei giovani siciliani”. Lo ha spiegato l'assessore regionale alla Formazione, Mariella Lo Bello che è intervenuta ieri mattina a “Ditelo a Rgs”. L'assessore ha dato alla trasmissione radiotelevisiva di Tgs e Rgs la notizia che la commissione Europea ha approvato il programma operativo del Fondo sociale europeo della Regione Siciliana. L'assessore ha sottolineato "i fondi serviranno per potenziare la formazione e creare concrete opportunità di lavoro per le nuove generazioni".

E ha poi evidenziato che è il piano è il frutto del lavoro della giunta Crocetta e in particolare di chi l'ha preceduta: Nelli Scilabra. Mariella Lo Bello in diretta ha anche aggiunto che “però serve urgentemente più personale nell'assessorato alla Formazione per accelerare le moltissime pratiche ed eseguire l'enorme mole di lavoro”.

Assessore, perchè è importante questo finanziamento?
“E' di straordinaria importanza per la nostra economia. Con questi fondi europei non faremo assistenzialismo, ma lavoreremo per costruire il futuro dei giovani siciliani. Voglio sottolineare che con la decisione 10088 del 17 dicembre, la commissione europea ha approvato il nostro programma operativo del Fondo sociale europeo ed è l’unico programma, ad oggi, fra le quattro regioni dell'obiettivo convergenza Campania, Calabria, Sicilia e Puglia. Sono previsti oltre 820 milioni di euro”.

L'INTERVISTA INTEGRALE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X