Giovedì, 20 Settembre 2018
VERDE PUBBLICO

Alberi «invadenti» a Palermo, nuovi mezzi in azione da gennaio

di
Diversi i quartieri in cui si sente la mancanza di interventi di potatura. È il caso di Vergine Maria, dove ieri è stato il Camper del Giornale di Sicilia. Un residente: «Da 10 anni aspettiamo gli operai»

PALERMO. Sono arrivati nuovi mezzi al vivaio comunale. Attrezzature che serviranno a potare gli alberi cresciuti a dismisura che invadono numerose strade della città.
Ammontano a circa 400 mila euro i fondi statali utilizzati dal Comune per acquistare due cestelli elevatori, una piattaforma a ragno e due automobili a supporto delle squadre di potature. L’amministrazione comunale ha aggiunto solo un piccolo cofinanziamento.
Ad annunciarlo è stato ieri mattina a Ditelo a Rgs, il dirigente del settore comunale Ville e giardini, Domenico Musacchia: «Proprio una settimana fa, all’interno del nostro vivaio sono arrivate delle nuove attrezzature che serviranno a migliorare gli interventi svolti dalle nostre maestranze. I due cestelli elevatori serviranno a raggiungere i rami e le chiome degli alberi particolarmente alti. Il macchinario a ragno, invece, sarà utile per lavorare sugli alberi che si trovano in piccole stradine, come ad esempio quelle del centro storico oppure nei cortili delle scuole. Le automobili saranno utilizzate per il trasporto del personale».
Per vedere i nuovi mezzi in azione, però, bisognerà attendere l’arrivo del 2015. Parola del dirigente comunale, Domenico Musacchia: «Le attrezzature sono già nel nostro vivaio - rassicura -, ma dobbiamo munirle di targhe e per quanto riguarda la piattaforma, invece, è necessario fare un collaudo. Però, posso dire che a gennaio saranno operativi sulle strade palermitane. Sono mezzi di ultima generazione e a metano». E così i lunghi rami e le grandi foglie che spesso entrano nelle case dei cittadini dai balconi e dalle finestre, potrebbero diventare un ricordo lontano grazie al potenziamento dei mezzi comunali.

ALTRE NOTIZIE NELLE PAGINE DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X