Giovedì, 20 Settembre 2018
ASIA

Dopo la strage, in Pakistan iniziati i raid della polizia contro i terroristi

ISLAMABAD. Sulla scia dell'attentato terroristico alla scuola pubblica militare di Peshawar, l'esercito pachistano ha realizzato nelle ultime ore una ventina di raid aerei nei territori tribali nord-occidentali, ed in particolare nella Valle di Tirah, uccidendo 57 terroristi. Lo ha reso noto Express News Tv.

Le operazioni militari, che ancora continuano, sono state controllate dal comandante in capo dell'esercito, generale Raheel Sharif. Nella sua rivendicazione il Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) aveva segnalato di aver deciso di attaccare la scuola di Peshawar per vendetta contro questo tipo di attacchi militari nei territori tribali e contro le uccisioni a sangue freddo di militanti in prigione presentate poi come risultato di inesistenti scontri a fuoco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X