Venerdì, 21 Settembre 2018
IN CALIFORNIA

Muore Angalifu, tra gli ultimi rari esemplari di rinoceronte bianco

Aveva 44 anni

NEW YORK. È morto Angalifu, uno degli ultimi rari esemplari di rinoceronte bianco del nord. Secondo lo zoo di San Diego in California, dove si trovava il rinoceronte, la morte è avvenuta per cause naturali. Angalifu aveva 44 anni. Ora ne restano al mondo altri cinque esemplari: una femmina, sempre allo zoo di San Diego, un altro in uno zoo della repubblica Ceca e altri tre in una riserva in Kenya.

Angalifu era stato trasferito a San Diego dal Sudan alla fine degli anni '80. Originari dell'Africa centrale e orientale, questi massicci erbivori sono stati decimati dai bracconieri per le virtù mediche attribuite al loro corno, utilizzato nella medicina asiatica. Nel tentativo di salvare la specie, lo zoo di San Diego ha conservato in laboratorio sperma e tessuto testicolare del rinoceronte. Si spera di poterli usare quando lo consentiranno nuove tecniche di riproduzione.

I rinoceronti sono mammiferi omeotermi dell'ordine dei perissodattili e costituiscono la famiglia Rhinocerotidae.

Tutti i rinoceronti hanno una vista debole, una struttura massiccia, col corpo allungato e le zampe colonnari, una testa grossa sormontata da uno o due corni, che pur essendo estremamente robusti non sono di materiale osseo ma di cheratina, la stessa sostanza di cui sono composti peli e capelli. Sono erbivori ma l'alimentazione varia a seconda della specie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X